Morgan De Sanctis, intervenuto in conferenza stampa, ha spiegato i motivi della mancata convocazione di Boulaye Dia: mercato alla base

A Salerno potrebbe ufficialmente scoppiare il caso Dia. Secondo quanto riferito dallo stesso Direttore Sportivo del club granata, Morgan De Sanctis, il centravanti, evidentemente destabilizzato dal mercato appena concluso, non avrebbe mostrato abbastanza dedizione alla causa nell’ultimo allenamento che ha anticipato la sfida di Lecce. La Salernitana, infatti, è attesa dalla complicata sfida del Via Del Mare, in programma questa sera, alle 20:45.

L’ex estremo difensore di Roma e Udinese, intervenuto in conferenza stampa, ha rivelato un’offerta del Wolverhampton per Dia proprio nelle ore che anticipavano la fine della sessione estiva. Dalle prime ricostruzioni, il club inglese avrebbe formulato un’offerta ritenuta irrisoria dalla Salernitana, ma non dal calciatore e dal proprio entourage. Ecco un estratto delle dichiarazioni del Direttore Sportivo:

Ci tengo a sottolineare questo messaggio rivolto al Wolverhampton e alla sua dirigenza, che non riguarda minimamente i tifosi del club inglese: non dimentichiamo. Nel corso delle ultime ore del mercato, abbiamo ricevuto un’offerta per il trasferimento di Dia con la formula del prestito con diritto di riscatto. Accettare quell’offerta avrebbe rappresentato un incidente diplomatico. Non siamo stati contattati dagli agenti, mentre è noto a tutti il nostro atteggiamento nei confronti del calciatore. È questione di rispetto e fiducia reciproca: mi auguro se ne renda conto”.

Il calciatore, in allenamento, non ha mostrato un atteggiamento consono per una trasferta così importante e concitata come quella di Lecce. Servono calciatori pronti a combattere; lui ha mostrato l’esatto opposto”. Il mercato estivo si è appena concluso ma, nel caso di Dia, potrebbe già aprirsi scenari per la prossima finestra invernale. Una tegola per Paulo Sousa e tutto l’ambiente granata considerando l’importanza rivestita dall’ex Villarreal nei dettami tattici del Mister portoghese.

Articolo precedenteKolo Muani al Paris Saint Germain: colpo da novanta sul gong!
Articolo successivoBarrow, addio al Bologna malgrado l’appello di Motta: “Vado”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui