De Rossi Boca – Ieri sera Daniele De Rossi ha preso l’aereo alla volta dell’Argentina. L’ex capitano giallorosso, infatti, giocherà nel Boca.

All’aeroporto di Fiumicino, per un ultimo saluto e qualche autografo, vi erano tifosi e cronisti. Ecco alcune dichiarazioni rilasciate dal numero 16: “Sarà un viaggio lungo, ma è una grande emozione”.

E sulla nuova avventura:
Cosa mi ha detto ieri Totti? Aveva il fiatone non parlava. Oggi ho fatto le valigie e ho fatto un po’ di giri. Un desiderio? C’è tempo per pensarci. Con i tifosi della Roma ci siamo già detti tutto, ora non devo dire nulla. Con quelli del Boca parleremo presto”.

De Rossi, quindi, ha deciso di lasciare l’Italia. Su di lui vi era in particolare l’interesse della Fiorentina. Ma l’ex capitano ha deciso di non tradire la propria fede romanista.

Al Boca ritroverà Nicolas Burdisso, che a Buenos Aires riveste il ruolo di ds, e che ha avuto un ruolo fondamentale per l’approdo di De Rossi. Il centrocampista avrebbe ceduto dopo un corteggiamento serrato dell’argentino, che avrebbe fatto leva sulla passione di De Rossi proprio nei confronti del Boca.

Venerdì potrebbe esserci la presentazione alla Bombonera. I tifosi sono in trepidante attesa e hanno già preparato degli striscioni di benvenuto per De Rossi.

Articolo precedenteDalla Spagna: Rafinha nel mirino della Fiorentina
Articolo successivoMercato Roma, per completare la difesa si pensa a Kamil Glik

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui