DE ROSSI SALUTA LA NAZIONALE – In una recente intervista, rilasciata al settimanale Sportweek, è tornato a parlare Daniele De Rossi, il quale ha comunicato che non farà più parte dello staff tecnico della Nazionale di Roberto Mancini, in modo da potersi dedicare interamente alla carriera da allenatore.

È stata una scelta difficile, ma lascio la Nazionale. Mi sono trovato splendidamente con tutti, ho vissuto un’esperienza indimenticabile agli Europei e sempre debitore verso l’Italia. Però ho chiaro cosa voglio fare: allenare. E per quanto possa sembrare strano, visto che ho solo 38 anni e non mi sono mai seduto in panchina, mi sento pronto. Continuare con la Nazionale, aspettando la prima panchina che si libera, non avrebbe senso e non sarebbe corretto verso la Federazione e verso Mancini che con me si è comportato in modo fantastico”.

Su Mancini: “Donnarumma non ha limiti e può vincere tutto, anche il Pallone d’Oro. Bonucci e Chiellini sono affamati di vittorie e professionisti incredibili. A volte in giro c’è un po’ di ‘fenomenite’. C’è chi parla di calcio come se fosse una cosa per scienziati. Mentre i maestri veri, come Mancio, lo semplificano. Mai essere falsi, i giocatori se ne accorgono subito e sei finito”.

Riguardo un possibile futuro sulla panchina della Roma: “Allenare la Roma? Avverrà quando me lo sarò meritato, ma non è un’ossessione. Auguro a Totti di rientrare un giorno nella Roma”. 

Sulla favorita della prossima Serie A: “La Juve è in pole per lo scudetto come ogni anno, senza Conte l’Inter perde il più agonista di tutti”.

 

LEGGI ANCHE:

Nainggolan Anversa: il centrocampista lascia l’Italia e approda in Belgio

Supercoppa Europea, Chelsea-Villarreal decisa ai rigori. Vincono gli inglesi

Mercato Roma Abraham, pressing giallorosso per la punta del Chelsea

Juventus, Bonucci: “Grande voglia, pronti a riprendere ciò che abbiamo lasciato. Le avversarie…”

 

Articolo precedenteNainggolan Anversa: il centrocampista lascia l’Italia e approda in Belgio
Articolo successivoMercato, Insigne: “Potrei lasciare il Napoli”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui