Charles De Ketelaere è il talento belga che sta illuminando il gioco dell’Atalanta, la squadra rivelazione della Serie A. Il giovane trequartista, classe 2001, è arrivato in prestito dal Milan nell’estate del 2023, dopo una stagione deludente con i rossoneri. Con la maglia nerazzurra, però, ha trovato la sua dimensione ideale, grazie alla fiducia del tecnico Gian Piero Gasperini, che lo sta schierando in una posizione più avanzata. Infatti, galleggiando letteralmente tra l’attacco e la trequarti, De Ketelaere ha dimostrato tutta la sua qualità, la sua fantasia e la sua efficacia, mettendo a referto ben 9 gol e 7 assist in 26 apparizioni stagionali tra Serie A e coppe.

Il riscatto dopo il flop al Milan

De Ketelaere è arrivato al Milan nell’agosto del 2022, acquistato dal Club Bruges per circa 20 milioni di euro. Il ragazzo era considerato una delle promesse più interessanti del calcio belga, ma non è riuscito a imporsi con la maglia rossonera. In quell’annata ha collezionato 40 presenze con la maglia rossonera con un solo assist all’attivo, senza mai convincere né i tifosi né i tecnici che si sono succeduti sulla panchina del Milan. Il suo rendimento al fantacalcio è stato altrettanto scarso, con una media voto di 5,8. Il Milan ha quindi deciso di cederlo in prestito all’Atalanta, con diritto di riscatto fissato a 25 milioni di euro.

Il matrimonio perfetto con Gasperini e l’Atalanta

All’Atalanta, De Ketelaere è riuscito ad integrarsi perfettamente con Gasperini e il suo gioco spumeggiante e offensivo. Il tecnico nerazzurro ha saputo valorizzare le caratteristiche del belga, dandogli libertà di movimento e di iniziativa nella zona nevralgica del campo. De Ketelaere ha così espresso al meglio le sue doti di uomo assist, di tiratore e di finalizzatore, diventando il punto di riferimento dell’attacco atalantino. Il suo rendimento al fantacalcio è salito alle stelle, con una media voto di 7,26 e una pioggia di bonus. Il suo ultimo capolavoro è rappresentato dalla doppietta realizzata contro la Lazio, che ha permesso all’Atalanta di vincere 3-1 e di consolidare il quarto posto in classifica.

Il futuro tra Atalanta e Nazionale

De Ketelaere è riuscito ad entrare nel giro della Nazionale belga, dove è stato convocato dal ct Roberto Martinez per le qualificazioni a Euro 2024. Il ragazzo ha debuttato con la maglia dei Diavoli Rossi l’11 novembre 2020, entrando nei minuti di recupero finali dell’amichevole vinta contro la Svizzera per 2-1. Da allora, ha collezionato 14 presenze e 2 gol con la maglia del Belgio, diventando una delle alternative più valide per il ruolo di trequartista.

Il suo futuro, però, è ancora incerto. L’Atalanta vorrebbe riscattarlo dal Milan, ma il club rossonero potrebbe esercitare il diritto di controriscatto, fissato a 30 milioni di euro. De Ketelaere, intanto, continua a incantare con le sue giocate e a far sognare i tifosi dell’Atalanta. Da brutto anatroccolo rossonero a cigno nerazzurro: la cura Gasperini sta dando gli effetti sperati.

Articolo precedenteAtalanta, Muriel verso gli USA
Articolo successivoRoma, Llorente la pedina per il riscatto di Huijsen: l’indiscrezione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui