Che Dani Alves sia un personaggio particolare è risaputo: le sue trovate stravaganti in campo e sui social hanno divertito milioni di fan. Ora, l’asso brasiliano è pronto a stupire ancora. Com’è noto da tempo, dopo 2 stagioni a Parigi, il terzino potrebbe lasciare la capitale francese. La notizia però è che a 35 anni sarebbe tentato dal provare una nuova avventura in Argentina con la maglia del Boca Juniors.

L’ex, tra le altre, di Barcellona e Juventus in questi giorni sui social ha smentito seccamente di aver trovato un accordo per il rinnovo del contratto in scadenza col PSG. E, secondo Il Corriere dello Sport, adesso Dani Alves starebbe valutando attentamente l’offerta di Nicolas Burdisso, ex difensore di Roma e Inter, oggi direttore generale del Boca Juniors.

La trattativa non è semplice. Per prima cosa sul classe ’83 c’è il forte interessamento del Manchester City di Guardiola, suo mentore al Barcellona. In seconda battuta c’è poi il nodo relativo all’ingaggio, dato che attualmente il brasiliano a Parigi guadagna circa 4,5 milioni netti a stagione. Troppi per le casse degli argentini.

Il Boca Juniors però potrebbe essere aiutato nell’operazione dal nuovo sponsor tecnico che, dopo 23 anni, sostituirà la Nike e si presenterebbe così con un nome di grande richiamo. Alves sicuramente è uno che ama stupire, vedremo se lo farà ancora. Il Boca può sperare.

Articolo precedenteRetroscena Roma: a Ferrara rissa tra Dzeko ed El Shaarawy
Articolo successivoPetagna: “Obiettivo 15 gol. Gasp aveva ragione… Nazionale? Ci speravo”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui