spot_img
HomeSerieAJuventusDani Alves: "Alla Juve anno spiacevole, per questo sono andato via"

Dani Alves: “Alla Juve anno spiacevole, per questo sono andato via”

-

Dani Alves torna a parlare della sua esperienza alla Juventus. Il terzino, attualmente al Psg, non ha lasciato bene l’Italia e più volte ha parlato della sua ex squadra. Qualche mese fa, infatti, il brasiliano ha affermato che in bianconero non si divertiva e che il calcio italiano ha ancora tanto da imparare dal punto di vista del gioco.

Oggi, Dani Alves è tornato sul suo anno alla Juventus in un’intervista ad ESPN, usando parole un po’ dure nei confronti della società. Queste le sue dichiarazioni:

“Ho passato un anno poco piacevole a Torino. Mi sono sentito tradito perché non ho ricevuto quello che mi era stato promesso. E questa è la peggior cosa che ci possa essere. Ho fatto la storia con la Juve dove non c’è una singola persona a cui non sono piaciuto. Tutti sanno che sono un grande lavoratore. Rispetto la storia della Juve e lì ho ancora tanti amici. Se le persone accanto a te sono felici, poi torna tutto indietro. Mi sono sentito tradito e per questo me ne sono andato”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

Must Read

Agente Kessie: “Felici al Barcellona, non si è proposto a nessuno”

0
George Atangana, agente di Franck Kessie, ha concesso un'intervista a Calciomercato.com per parlare del futuro del suo assistito. Stando alle ultime voci di mercato,...