Le prestazioni di Tanguy Ndombélé con la maglia del Lione non sono passate inosservate ai top club d’Europa. Stando a quanto riferisce in eslcusiva il tabloid “Daily Express“, anche il Manchester City si sarebbe inserito per il giovane mediano classe 1996.

Più precisamente, il manager dei “citizens” Pep Guardiola apprezzerebbe molto le qualità del giocatore, che il Lione aveva ingaggiato dall’Amines per 9 milioni di euro e ora valutato almeno 50. E’ inoltre considerato da molti come il nuovo Michael Essien. Il City deve poi trovare l’erede di Fernandinho, che a maggio compirà 34 anni, e Ndombélé potrebbe essere il profilo perfetto.

Tuttavia, sulle tracce del mediano ci sarebbero anche Manchester United, Tottenham e Juventus. La concorrenza è dunque piuttosto folta.

Articolo precedenteSampdoria, Defrel nei guai: ubriaco alla guida, sfugge dalla polizia e si schianta
Articolo successivoFiorentina: comunicato sull’infortunio di Federico Chiesa

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui