LIPSIA HAALAND – Tutti pazzi per Erling Haaland, classe 2000 e bomber del Salisburgo, che martedì sera ha sfidato il Napoli in Champions League.

In questa prima parte di stagione, il giovane attaccante ha segnato ben 23 gol in 17 presenze. In settimana il suo nome è stato accostato alla Juventus, che avrebbe pronti per lui 100 milioni di euro. Il club di Corso Galileo Ferraris non sarebbe però l’unica pretendente.

LIPSIA HAALAND – Stando a quanto riferisce “Sky Sports UK“, sulle tracce di Haaland ci sarebbero anche i tedeschi del Lipsia, una delle società più in crescita della Bundesliga. C’è poi un fattore da non sottovalutare: il Lipsia e il Salisburgo hanno lo stesso proprietario, ossia la Red Bull, la famosa azienda di bevande.

E al momento la squadra teutonica annovera ben sei ex Salisburgo: Gulacsi, Upamecano, Laimer, Sabitzer, Haidara e Wolf.

Non va comunque dimenticato che interessate al calciatore norvegese ci sarebbero anche diverse big inglesi, ossia Manchester United, Liverpool e Arsenal. Proprio i “red devils”, che in estate hanno ceduto Romelu Lukaku all’Inter per la somma di 75 milioni di euro, sono alla ricerca di un nuovo attaccante, viste le difficoltà della squadra del manager Ole Gunnar Solskjaer ad andare in rete, specie in campionato.

Articolo precedenteJuventus, Douglas Costa: “A Mosca il mio gol più bello, una liberazione”
Articolo successivoItalia convocati Mancini: out Balotelli; Castrovilli prima convocazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui