La stampa turca riporta di un interesse concreto e mai affievolito del Milan per Arda Guler, trequartista già trattato nel corso dell’estate

Il suo nome aveva fatto il giro del mondo dopo le prime giocate con la maglia del Fenerbahce e della Nazionale turca, della quale è destinato a diventare una certezza in brevissimo tempo. Un blitz oneroso e tempestivo del Real Madrid l’aveva sottratto alla concorrenza di club come Milan, Barcellona e Liverpool, pronte a darsi battaglia per uno dei talenti più puri dell’intero panorama europeo. Dopo sei mesi a Madrid, il sogno di Arda Guler in maglia blanca si è dovuto scontrare con la durissima realtà rappresentata da un grave infortunio al ginocchio, che ne ha altamente condizionato la prima parte di stagione. Al momento, il turco ha collezionato solamente 92 minuti in cinque apparizioni e la situazione potrebbe non migliorare nel corso dell’immediato futuro.

Ben consapevole di aver tra le mani un gioiello di rara brillantezza, ma al quale il posto da titolare non può essere garantito anche per via dell’arrivo di Mbappè e Endrick, centravanti del Palmeiras, il Real potrebbe valutare una soluzione in prestito per Arda Guler a partire da giugno. Da questo punto di vista, secondo quanto affermato da Sporx, media turco, il Diavolo potrebbe tentare il blitz dopo l’assalto fallito l’estate scorsa a causa degli onerosissimi costi dell’operazione poi portata a termine dallo stesso Madrid: 20 milioni di euro più 10 milioni di euro di bonus per il cartellino del giovanissimo diciottenne, con l’aggiunta di un 20% garantita al Fenerbahce in caso di futura rivendita.

Dalla Turchia, Arda Guler alla Brahim Diaz: il Milan tenta il blitz

Un prezzo che aveva fatto scappare la dirigenza rossonera a gambe levate, con quest’ultima che ha preferito investire i proventi derivanti dalla cessione di Tonali su Pulisic, scelta decisamente indovinata in relazione al rendimento dell’americano in maglia rossonera. La soluzione studiata per lo sbarco a Milanello di Guler potrebbe essere identificata in un’operazione simile a quella definita, a suo tempo, per Brahim Diaz, trequartista rientrato nella capitale spagnola dopo il prestito biennale del quale sembrano aver beneficiato tutte le parti in causa. Secondo quanto appreso, le altre pretendenti alla finestra per il turco sarebbero Las Palmas, Maiorca e Real Sociedad.

Articolo precedenteAvvocato T. Motta: “Grande amicizia con Ibra. Se chiama una big…”
Articolo successivoMarsiglia, post Gattuso ecco Gasset

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui