REAL MADRID ALLEGRI – Il pesante ko per 3-0 a Parigi – maturato grazie alla doppietta dell’ex Di Maria e Meunier – fa ancora rumore in casa Real Madrid.

Il primo degli imputati è il tecnico Zinedine Zidane. L’allenatore francese era tornato alla guida dei “blancos” la scorsa primavera, quando aveva sostituito Santiago Solari. Tuttavia, i risultati conseguiti fino a questo momento non sono stati all’altezza delle aspettative.

Non sarebbe quindi per nulla da escludere un suo clamoroso esonero nel caso in cui si verificassero altri pesanti passi falsi come quello di pochi gionri fa al “Parco dei Principi”.

REAL MADRID ALLEGRI – Stando a quanto riferisce l’autorevole quotidiano iberico “Marca“, tra i possibili candidati alla successione di Zidane ci sarebbe anche Massimiliano Allegri, al momento svincolato dopo ben cinque stagioni sulla panchina della Juventus.

Del resto, la stagione è appena comunciata, e l’allenatore livornese avrebbe tutto il tempo per prendere in mano le redini della squadra. Discorso diverso, invece, si dovrebbe fare se l’eventuale esonero di Zidane arrivasse a stagione in corso. Inoltre, il presidente delle “merengues” Florentino Perez non ha mai nascosto il suo gradimento verso l’ex bianconero.

Molti dipenderà dalle successive prestazioni della squadra, artefice di un piuttosto deluente avvio di annata.

Articolo precedenteJuventus, Sarri: “Dybala è pronto per giocare, sul turnover…”
Articolo successivoConte in vista del derby: “Liti? Dobbiamo essere impermeabili. Su Sanchez…”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui