[df-subtitle]Il terzino brasiliano, in scadenza con i “colchoneros” e in panchina nella sfida di Supercoppa contro il Real Madrid, avrebbe chiesto la cessione al club parigino, che gli offrirebbe un contratto fino al 2021[/df-subtitle]

Dopo sette stagioni all’Atletico Madrid, con in mezzo un’annata al Chelsea, Filipe Luis sarebbe vicino a dire addio ai “colchoneros“.

Come riporta l’autorevole quotidiano spagnolo “Marca“, il giocatore, che ha da poco compiuto 33 anni e col contratto in scadenza a giugno 2019, avrebbe chiesto all’Atletico di essere ceduto, comunicando inoltre di aver accettato l’offerta del PSG, che gli avrebbe offerto un accordo fino al 2021 con un ingaggio importante. La decisione sarebbe maturata dopo la sifda di supercoppa europea contro il Real Madrid, quando il terzino brasiliano era rimasto in panchina per 120 minuti.

Dal canto suo, il club madrileno vorrebbe prima tutelarsi trovando un’alternativa in quel ruolo. Sia in Spagna che in Francia il calciomercato chiude il 31 agosto.

Articolo precedenteDalla Francia: Draxler in uscita dal PSG, tre tedesche su di lui
Articolo successivoInter, Nainggolan: “Spero di esserci alla prossima partita”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui