[df-subtitle]I “blaugrana” sono alla ricerca di un sostituto di Suarez. Oltre a Piatek, piace anche Pépé del Lille[/df-subtitle]

Non si placano le voci di mercato attorno a Krzystof Piatek, bomber del Genoa che sta incantando in Serie A, segnando finora un gol a partita. Secondo quanto riferisce il quotidiano catalano “Sport” in prima pagina, sulle sue tracce ci sarebbe in particolare il Barcellona, alla ricerca del sostituto di Luis Suarez. Gli “azulgrana” starebbero seguendo anche Nicolas Pépé del Lille.

Intanto, ha parlato anche Giorgio Perinetti, direttore sportivo del Genoa, intervistato da “Tuttosport” proprio sull’attaccante polacco. Queste alcune delle sue dichiarazioni: “Rischio che Piatek risenti del cambio Ballardini-Juric? Non c’è alcun rischio, parliamo di un ragazzo che ha il gol nel dna. Va lasciato tranquillo, ha 23 anni e margini di crescita importanti. Se il contratto di Piatek col Genoa prevede dei bonus per i gol? No, ma è normale premiare un giocatore quando fa bene. Vedremo, adesso sono discorsi prematuri“.

Poi aggiunge: “Negli ultimi tempi a Marassi abbiamo accreditato tanti osservatori e dirigenti di club tedeschi e spagnoli. Tutte le big di Serie A hanno preso informazioni, ma come ha detto il presidente Preziosi fino a giugno Piatek se lo godranno i tifosi del Genoa. Costo tra i 40 e i 60 milioni? Noi il prezzo non lo facciamo, dobbiamo ancora misurare i margini di crescita di Piatek. Il prezzo lo faranno la consistenza delle varie offerte e la concorrenza“.

Articolo precedenteNations League, Polonia – Italia 0-1, Mancini: “Gol liberatorio, lo 0-0 sarebbe stato ingiusto”
Articolo successivoCagliari, Maran: “Grande rispetto di questo popolo, piazza ideale per crescere. Barella in Nazionale come qua”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui