CSKA Sofia, Giaretta: “Fabbrini? Si aspettava di più da sé stesso”

CSKA Sofia, Giaretta: “Fabbrini? Si aspettava di più da sé stesso”

CSKA GIARETTA FABBRINI – Nelle scorse ore, la Dinamo Bucarest, uno dei prinicipali club di Liga I, ha ufficializzato l’arrivo di Diego Fabbrini, fantasista classe 1990 e proveniente dal CSKA Sofia, società bulgara con cui aveva firmato meno di due mesi fa, ossia a inizio luglio (nella foto).

Tra le fila della squadra allenata da Ljupko Petrovic, Fabbrini ha collezionato 11 presenze tra campionato e preliminari di Europa League.

Ora lo attende questa nuova esperienza con la maglia dei “cainii rosii“, che all’interno dell’organico annoverano altri due italiani, ossia il portiere Riccardo Piscitelli e l’attaccante Mattia Montini.

Fabbrini, dopo meno di due mesi l’addio al CSKA Sofia

CSKA GIARETTA FABBRINI – Per chiarire le dinamiche di questo inaspettato addio, “Europa Calcio” ha contattato telefonicamente Cristiano Giaretta, direttore sportivo del CSKA Sofia.

Queste le sue dichiarazioni: “In questi mesi Fabbrini si aspettava molto di più da sé stesso, non è riuscito a esprimere tutte le sue potenzialità e non si sentiva il solito Diego Fabbrini che abbiamo conosciuto e che conosciamo. Lui questa cosa non l’ha vissuta bene e quindi ad un certo momento ha sentito il bisogno di cambiare, di avere nuovi stimoli e provare a invertire la rotta.

Così è arrivata l’offerta della Dinamo Bucarest – lui tra l’altro ha già giocato in Romania (al Botosani, ndr) e si era trovato bene – e ci ha chiesto la possibilità di tornare a giocare in Liga I. Abbiamo assecondato la volontà del ragazzo, anche se io e il presidente abbiamo cercato di convincerlo a rimanere, però lui ha insistito per avere nuovi stimoli“.

Di seguito: “Non c’è stato nessun episodio in particolare. Lui è una persona splendida, si è trovato a meraviglia con i compagni e con la società. Ci ha ringraziati di tutto. E’ solo stata una questione personale e tecnica: non sentiva di riuscire a esprimere al meglio il suo potenziale e quindi ha preferito cambiare“.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA – La riproduzione dell’articolo è consentita previa citazione della fonte EUROPACALCIO.

Resta aggiornato. Ti invieremo una mail solo per le novità


Non ti preoccupare niente SPAM , lo odiamo quanto te.

About author

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply