CSKA Sofia Cosmi, nessun contatto finora. La situazione – ESCLUSIVA EC

CSKA Sofia Cosmi, nessun contatto finora. La situazione – ESCLUSIVA EC

CSKA SOFIA COSMI – Negli scorsi giorni, Ljupko Petrovic – tecnico serbo di 72 anni – ha rassegnato le proprie dimissioni da allenatore del CSKA Sofia, uno dei più prestigiosi club della Bulgaria.

Almeno per il momento, la guida tecnica è diretta da Dobromir Mitov; il quale, a inizio stagione, era stato sostituito dallo stesso Petrovic, ma rimastogli accanto nel ruolo di vice.

E ieri pomeriggio in campionato è arrivata una netta vittoria sul Vitosha Bistritsa per 4-0 grazie alle reti di Watt, Albentosa, Malinov e da Silva. La squadra è al quarto posto con 22 lunghezze, quattro in meno dei rivali storici del Levski e cinque in meno della capolista Ludogorets. Tale andamento è figlio di 6 vittorie, 4 pareggi e 2 sconfitte.

Fino alla fine di agosto, in rosa era presente anche l’italiano Diego Fabbrini, ma dopo poco più di due mesi il fantasista italiano si è accasato alla Dinamo Bucarest.

CSKA SOFIA COSMI – Allo stesso tempo, non mancano i nomi dei possibili successori di Petrovic. Uno di questi è Serse Cosmi, svincolato e reduce dalla difficile esperienza alla guida del Venezia, terminata con la retrocessione in Serie C (prima del ripescaggio) dei lagunari a seguito dello spareggio contro la Salernitana dello scorso giugno.

La stampa bulgara ha associato al CSKA anche l’allenatore perugino. Quest’ultimo ha infatti già lavorato con Cristiano Giaretta, direttore sportivo del club, ai tempi dell’Ascoli.

Tuttavia, secondo quanto appreso in queste ore da “Europa Calcio”, al momento non ci sarebbe stato alcun contatto tra i “rossi” e Cosmi. In attesa di eventuali ed ulteriori sviluppi, sulla panchina dei “rossi” continuerà ad esserci Mitov.

LEGGI, ANCHE, AD ESEMPIO:

  1. Cagliari, Maran: “Roma completa, noi compatti ma cerchiamo più presenza nella metà campo offensiva”
  2. Napoli, Mertens: “Mi sento napoletano, e se batto il record di Hamsik…”
  3. Lazio, Milinkovic-Savic ha già firmato il rinnovo fino al 2024
  4. Inter-Juve, Vucinic alla Gazzetta: “Conte fra i migliori, ma vincerà la Juve 1-0”
  5. Inter Barella alla Gazzetta: “Juve? Siamo allo stesso livello. Dobbiamo concretizzare di più”
  6. Sampdoria, Di Francesco: “Verona in buon momento, non è partita della vita”
  7. Manchester City, Guardiola: “Cancelo inizia solo ora a capire cosa voglio”
  8. Cagliari, Nandez: “A Roma con garra, mi piace il calcio italiano e la Sardegna”
  9. Juventus, Bonucci: “Inter partita alla grande. Pronti a combattere”
  10. Verona, Juric: “Sampdoria merita di più, gara che va affrontata bene”

Resta aggiornato. Ti invieremo una mail solo per le novità


Non ti preoccupare niente SPAM , lo odiamo quanto te.

About author

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply