Crotone Junior Messias: “mi sentivo scarso, in Italia per una vita migliore”

Crotone Junior Messias – Junior Messias, attaccante brasiliano classe 1991 del Crotone, ha rilasciato un’ intervista ai microfoni de “La Gazzetta Dello Sport” nella quale ha analizzato questa sua prima parte di stagione in Serie A.

Queste le sue dichiarazioni:

Crotone Junior Messias – “Ho imparato a dribblare per strada in Brasile. Non ho fatto settore giovanile in un club mi divertivo a giocare dove capitava. La vita mi ha insegnato a crederci sempre, e pensare che io in Italia non sono venuto solo pensando al calcio: il mio obiettivo era costruire una vita migliore. Non ho mai pensato di essere forte, anche nelle serie minori. Anzi mi sentivo scarso e volevo solo migliorare. Il mio idolo? Ronaldo il Fenomeno, il più forte della storia. La salvezza? Stiamo portando avanti le nostre idee. Il gruppo è molto unito e penso che riusciremo a salvarci”.

LEGGI ANCHE:

 

Resta aggiornato. Ti invieremo una mail solo per le novità


Non ti preoccupare niente SPAM , lo odiamo quanto te.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

TUTTE LE PARTITE DI OGGI

KINDLE GRATIS