C’è Ronaldo e c’è un piano speciale. Il fenomeno portoghese visto nelle ultime giornate non è quello che spesso ha saputo mostrarsi devastante contro gli avversari, tra campionato e Champions. A secco da tre giornate è sembrato un po’ spento proprio a livello di ritmo, ma contro l’Atletico servirà la sua miglior prestazione per ribaltare il risultato dell’andata e volare ai quarti.

Appuntamento per il 12 marzo, una data a cui arrivare con un preciso piano di lavoro giorno dopo giorno. Tra le ipotesi, per garantire la miglior forma possibile, c’è quella di saltare la gara di venerdì sera, all’Allianz Stadium contro l’Udinese dopo 26 gare su 26 in campionato.

Un po’ di stanchezza psico-fisica data dalle tante partite e la vittoria contro il Napoli, già decisiva in chiave scudetto, sembrano essere gli indicatori principali in tal senso. Così, Ronaldo prepara la grande rimonta.

Articolo precedenteRossi: “Assenza di Rebic grande vantaggio per l’Inter, conterà molto il fattore campo. Su Jovic…” – ESCLUSIVA EC
Articolo successivoInter, brutte notizie: si ferma Nainggolan, che salterà Eintracht e Spal

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui