Cristiano Ronaldo: intervenuto con un post sul proprio profilo social, il cinque volte Pallone d’Oro ha salutato il Qatar

 

Un post malinconico, dai tratti polemici, per tutti quei detrattori pronti a macchiarne definitivamente una figura già resa controversa nell’ultimo periodo. Con un post apparso sul proprio profilo ufficiale Instagram, Cristiano Ronaldo ha voluto esprimere tutta la propria delusione per la mancata qualificazione alla semifinale del Mondiale, salutando solamente il Qatar, per ora. Dai termini utilizzati, infatti, il fuoriclasse di Madeira non ha ancora definitivamente svestito la maglia della Nazionale portoghese, anche se, con ogni probabilità, quella in Qatar è stata l’ultima passerella Mondiale per CR7. Lo si può evincere anche dalle lacrime con le quali il calciatore ha abbandonato il terreno di gioco prima di dirigersi negli spogliatoi, apparse in mondovisione.
Il cinque volte Pallone d’Oro ha idealmente scaraventato la palla in tribuna lanciata da “molti speculatori” riguardo un possibile addio al ritiro della Nazionale ben prima del previsto. Come annunciato dallo stesso ex calciatore del Manchester United, la panchina contro la Svizzera non avrebbe minimamente scalfito l’intenzione di abbandonare i propri compagni. Panchina, sulla quale è stato costretto a sedersi anche per buona parte della gara andata in scena ieri, nella clamorosa sconfitta per 1-0 contro il Marocco.

Cristiano Ronaldo, delusione mondiale: “Non molto da dire, per ora”

 

“Ci tengo a precisare che quanto è stato detto, scritto e speculato, non rappresenta la realtà. La mia deduzione al Portogallo non è cambiata nemmeno per un secondo. Vincere un Mondiale era il sogno più grande della mia carriera, ma non è stato possibile. Ho sempre lottato per l’obiettivo di tutti i portoghesi e non avrei mai voltato le spalle ai miei compagni”.
Su un possibile addio definitivo alla Nazionale portoghese, con la quale si è laureato Campione d’Europa nel 2016, Ronaldo è sembrato piuttosto criptico. Ecco le sue parole: “Voglio ringraziare il Qatar, voglio ringraziare il Portogallo. Non c’è molto da dire, per ora… Il sogno è stato bello finché è durato. Adesso speriamo che il tempo porti ottimi consigli in modo che tutti possano trarre le proprio conclusioni”.
La seconda esclusione consecutiva dagli undici titolari, in ogni caso, non è andata giù ai familiari del fenomeno portoghese, che hanno espresso il proprio dissenso sulle  piattaforme social.
Articolo precedenteKim-Napoli: due grandi ostacoli sul futuro partenopeo del centrale
Articolo successivoSirene spagnole per Luis Alberto: Simeone vuole portarlo a Madrid

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui