Bryan Cristante è a tutti gli effetti un giocatore della Roma. La società giallorossa ha emesso un comunicato nel quale dichiara che in questo mese di febbraio “si sono verificate le condizioni contrattuali previste per la trasformazione dell’acquisto temporaneo in definitivo dei diritti pluriennali alle prestazioni sportive del calciatore Bryan Cristante, il cui contratto erano stato sottoscritto nel corso dell’ultima sessione estiva della campagna trasferimenti”.

Oltre ai 5 milioni già pagati la scorsa estate per il prestito, ora la Roma dovrà versare nelle casse dell’Atalanta altri 15 milioni di euro. L’accordo prevede, poi, il pagamento di un corrispettivo variabile fino a un massimo di 10 milioni di bonus legati al raggiungimento da parte del club e del calciatore di determinati obiettivi sportivi. Cristante è sotto contratto fino al 30 giugno 2023 con un ingaggio da 1,4 milioni di euro netti all’anno.

Articolo precedenteRoma, El Shaarawy: “Derby importante per lotta Champions e per la città, vogliamo allungare. Sul rinnovo e Zaniolo…”
Articolo successivoJuventus, nuovo colpo dal Brasile a parametro zero

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui