In un mondo di streaming in diretta le scommesse sportive sono diventate un modo ideale per godersi il calcio e tutto lo sport da protagonisti; sempre più bookmaker infatti danno la possibilità di seguire i match, tanto che ormai rappresentano una delle prime risorse utili per non perdersi nemmeno una partita.

Le scommesse vanno però fatte in sicurezza ed è quindi necessario affidarsi solo a siti di comprovata qualità. Come trovarli? E’ semplice, basta fare riferimento ad un portale come miglioricasinoonline.info; una fonte di recensioni di grande qualità che propone solo i siti più sicuri esistenti sul mercato.

Scommesse sportive e streaming, come funziona

Il principio è semplice, ma il risultato è a dir poco avvincente. Chiunque voglia scommettere su una partita di calcio, o di qualsiasi sport si tratti, deve avere modo di seguire il match così da farsi trovare sempre pronto; tanto più quando si parla di una scommessa live.

Di certo non si può pretendere che ogni appassionato si abboni prima ai tanti servizi a pagamento (spesso anche piuttosto onerosi); che hanno l’egemonia sulle dirette. Quindi i bookmaker sono stati autorizzati a trasmetterle sui propri portali dando diritto ai propri clienti di seguirle tutte in qualsiasi momento.

Scommesse sportive e streaming, come funziona

Un altro aspetto importante è che non sia per forza necessario scommettere sulle partite per seguirle; anche perché il betting implica la possibilità di “cogliere l’occasione” in qualsiasi momento, così come di non coglierla affatto.

Quel che è ancora più interessante è che questo servizio risulta implicito nell’iscrizione ad un sito scommesse online e che per avere modo a seguire le dirette streaming non sia necessario niente più che la semplice procedura di iscrizione.

Niente abbonamenti aggiuntivi, niente spese extra o niente cavilli; ogni iscritto ne ha semplicemente diritto e tutto sta nell’aprire un account ed effettuare un deposito.

Insomma le scommesse sportive non solo rappresentano un modo per diventare protagonisti dello sport che più si ama; ma sono anche un “lasciapassare” unico per ritrovarsi immediatamente (e gratuitamente) proiettati davanti alla più completa risorsa di dirette che ci sia in assoluto in fatto di Serie A, Serie B, Champions League, campionati stranieri e tutti gli altri sport.

Scegliere questa possibilità equivale in qualche modo a sottoscrivere tutti i servizi a pagamento esistenti; ma con in più l’opportunità di trasformarsi da spettatori ad “attori” con un ruolo attivo nello svolgimento degli eventi utilizzando le proprie capacità e strategie per provare (e spesso riuscire) a guadagnare attraverso i pronostici e le quote proposte dai bookmaker.

Perché le scommesse sportive fanno vivere lo sport?

scommesse sportive 2

Se un telespettatore ha modo di seguire un evento, uno scommettitore ha invece la possibilità di viverlo nel vero senso della parola ritrovandosene letteralmente al centro grazie appunto ai propri pronostici; le scommesse sono infatti una disciplina che non si basa solo sull’istinto, ma anche sullo studio e sulle strategie al punto da prevederne gli esiti.

Il rapporto tra sport e betting è assolutamente strettissimo e va oltre alla semplice possibilità di scommettere; si tratta infatti di due entità che di fatto si completano l’un l’altra mettendo gli utenti al centro di un sistema caratterizzato da alcuni aspetti fondamentali che sarebbe impossibile vivere altrimenti.

Perché le scommesse sportive fanno vivere lo sport?

  • Seguire lo sport – grazie al libero accesso alle dirette streaming gli utenti dei migliori bookmaker hanno appunto modo di seguire tutti gli eventi nel momento stesso in cui hanno luogo. Una possibilità che prima era appannaggio solo di telespettatori pronti a pagare per i servizi di pay per view; che hanno acquisito tutti i diritti dello sport escludendolo dalla possibilità di venire trasmesso in chiaro;
  • Mettere alla prova le proprie conoscenze – grazie alle scommesse i giocatori possono utilizzare le loro conoscenze al servizio del proprio divertimento; procedendo in pronostici oculati e vincenti. Un’opportunità che non solo risulta essere divertente, ma anche assolutamente appagante per qualsiasi appassionato di sport (sia esso il calcio o un’altra disciplina);
  • Vivere i match da protagonisti – se normalmente gli appassionati devono limitarsi all’essere spettatori di una partita, grazie alla possibilità di mettere alla prova le proprie conoscenze attraverso una scommessa i giocatori assumono un ruolo attivo diventando veri e propri protagonisti negli eventi in corso; aspetto che porta su tutto un altro piani il piacere di seguirli ed il livello di adrenalina che si raggiunge facendolo;
  • Guadagnare con lo sport – ultimo, ma non certo per importanza, c’è poi il fatto che questa adrenalina aumenti ulteriormente grazie alla possibilità di guadagnare con la propria scommessa. Spesso trovando nel betting una risorsa non solo per il divertimento e per la propria voglia di seguire lo sport; ma anche dal punto di vista finanziario (questo anche grazie a quote sempre più convenienti).

In poche parole il betting, e con esso i bookmaker, sono capaci di trasformare un piacere vissuto passivamente in qualcosa di ben più attivo; che eleva la passione per il calcio e per lo sport nel suo complesso in modo a dir poco unico. Questo appunto includendo anche la possibilità di goderselo in diretta senza perdersene letteralmente nulla.

Scommesse sportive sì, ma in sicurezza

scommesse sportive 3

Tutto questo idillio ha però una conditio sine qua non ed è la sicurezza di chiunque decida di aprire un conto e di condividere così alcuni dei propri dati personali.

I portali di betting, così come i casino online, non sono affatto tutti uguali ed ormai la quantità di portali continua ad aumentare.

Tanta offerta naturalmente implica anche altrettanta varietà e, a maggior ragione in un’industria capace di muovere enormi quantità di denaro; purtroppo nel tempo si sono moltiplicati anche i provider non pienamente affidabili.

Uno scenario che impone tantissima attenzione quando arriva il momento di aprire un conto.

Tra i portali di qualità ce ne sono alcuni famosissimi e quindi facilmente individuabili come degni di fiducia; ma ce ne sono in realtà anche tantissimi altri validi e sicuri, quindi diventa fondamentale sapersi orientare ed imparare a riconoscerli.

Quali sono i modi per individuarli? Ce ne sono fondamentalmente due ed il primo sta nel fare riferimento sempre e solo a quei siti di scommesse sportive che risultano autorizzati attraverso le migliori licenze internazionali; delle quali in Italia la più affidabile è senza dubbio la concessione ADM dell’Agenzia Dogane e Monopoli.

L’ente nazionale che certifica con la sua licenza solo i siti che rispondono pienamente alle linee guida di sicurezza e tutela dei dati personali stabilite dal Governo Italiano.

Scommesse sportive sì, ma in sicurezza

Il secondo modo è poi ancora più semplice e permette di non perdere nessuna occasione che un mercato tanto ricco e vivace propone ai giocatori. Basta fare riferimento a realtà di qualità che raccolgano recensioni approfondite di tutti i migliori siti sul mercato.

Siti, come l’ottimo portale citato nell’introduzione, che propongono guide professionali ed elenchi sempre aggiornati che riportano puntualmente tutte le novità esistenti.

Perché la sicurezza ricopre un ruolo tanto fondamentale? Perché le scommesse, come le attività di gioco nei casino, sono sì appassionanti, ma vanno solo attraverso referenti capaci di prevenirne i rischi; non ultima la possibilità di incorrere in una dipendenza da gioco d’azzardo.

La ludopatia è infatti una patologia tanto reale quanto seria; contro la quale solo i migliori bookmaker risultano avere un ruolo effettivamente attivo attraverso campagne di informazione e feature permettono di imporsi dei limiti di gioco.

A prescindere dal piacere per il gioco, questo della ludopatia è un argomento che non va mai sottostimato e che sta catturando anche l’attenzione delle istituzioni; come dimostra per esempio questo articolo pubblicato qualche giorno fa.

Articolo precedenteTorreira saluta la Fiorentina: “Vado via con tristezza, purtroppo qualcuno…”
Articolo successivoJuve, bivio De Ligt: il rinnovo procede lentamente e il Chelsea non molla

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui