spot_img
HomeSerieANapoliCoppia Koulibaly Manolas, i meriti di Gattuso e il nuovo ruolo del...

Coppia Koulibaly Manolas, i meriti di Gattuso e il nuovo ruolo del greco

-

COPPIA KOULIBALY MANOLAS – Kostas Manolas è stato acquistato lo scorso anno dal Napoli; la dirigenza partenopea pagò l’intera clausola rescissoria di 36 milioni di euro alla Roma. Alla società capitolina andò Amadou Diawara; il centrocampista guineano è stato fortemente voluto da Fonseca che lo aveva già chiesto alla dirigenza dello Shakthar. Quando, appunto, era alla guida del club ucraino.

Ad inizio stagione l’acquisto del difensore greco aveva fatto sognare i tifosi azzurri; i quali già pregustavano, con Koulibaly, una coppia difensiva capace di neutralizzare anche gli attaccanti più blasonati.

Le aspettative però non coincisero con la realtà dei fatti; con i due che, a causa di vari infortuni e prestazioni insufficienti, hanno giocato pochissimo assieme. Nella passata stagione, i due centrali hanno totalizzato solamente 11 presenze insieme ed il bilancio non è stato dei migliori.

Ad esempio, soltanto nelle prime 2 giornate, contro Juventus e Fiorentina la difesa del Napoli incassò ben 7 reti. In Champions la situazione fu completamente diversa. Nelle 4 partite disputate complessivamente, il Napoli subì 1 solo gol contro il Liverpool.

Alla luce di questi dati, la coppia Koulibaly Manolas sembrava essere incompatibile; entrambi forti individualmente ma poco complementari, in quanto entrambi difensori di “istinto”.

COPPIA KOULIBALY MANOLAS

A volte si rischia di essere ripetitivi, ma non si può non menzionare ancora una volta l’ennesimo capolavoro targato Gattuso; il quale, partendo dal ritiro di Castel di Sangro ad oggi, è riuscito a dare l’identità che era stata persa alla coppia Koulibaly Manolas.

I due centrali difensivi partenopei, infatti, stanno costruendo un vero e proprio muro difensivo: il greco si è calato nelle vesti del vecchio “libero”, risultando l’alter ego di Raul Albiol.

Finora, in 6 partite disputate insieme, la coppia Koulibaly Manolas ha concesso solo 4 reti, permettendo al Napoli di avere, attualmente, la miglior difesa del campionato.

Come si suol dire “Il miglior attacco è la difesa”: né il Napoli di Sarri e né l’Atalanta dei record sono riusciti nell’impresa di strappare lo Scudetto alla Juventus; nonostante avessero segnato rispettivamente 94 e 98 gol.

Da più di dieci anni la miglior difesa coincide, con impressionante precisione, con la vincente dello Scudetto, ben più del miglior attacco. Solo tre volte non è successo: nel 2004, nel 2007 e nella stagione precedente.

Se le prestazioni del duo greco-senegalese manterranno gli stessi ritmi per tutta la stagione, il Napoli riuscirà a ritagliarsi un posto da protagonista per la lotta al titolo fino al termine della stagione.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

Must Read

Roma, Zaniolo non si allenerà per un mese per disagio psicologico

0
Continua a far rumore in casa Roma il caso Zaniolo. L'attaccante giallorosso, pur essendo stato inserito nella lista UEFA, resterà fuori rosa e lontano...