Una serata iniziata in modo amaro, ma finita nel migliore dei modi per la Roma di Di Francesco. L’allenatore abruzzese si è trovato a dover sostituire Diego Perotti nell’undici titolare, a causa di un problema al polpaccio accusato durante il riscaldamento e Juan Jesus dopo dieci minuti di gioco.

A meno di un minuto dal fischio di inizio, Patrik Schick trova un goal di tacco, presagio di quella che sarà la serata dell’attaccante ceco. Una doppietta e un assist di tacco al bacio per Ivan Marcano, lo rendono inevitabilmente l’uomo partita.
Una Virtus Entella che non si lascia intimorire e che si presenta in diverse occasioni davanti alla porta di un prontissimo Robin Olsen.  Nella ripresa, però, si sblocca anche Pastore e la Roma vola ai quarti di finale, dove affronterà la Fiorentina.

Articolo precedenteRigoni dopo il ritorno allo Zenit: “Serie A campionato difficile”
Articolo successivoPremier League: Manchester City-Wolves 3-0, Gabriel Jesus si riprende la scena con una doppietta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui