[df-subtitle]Assenti El Shaarawy e Manolas, si valuta Florenzi. Ballottaggio per l’attacco tra Dzeko e Schick.[/df-subtitle]

In occasione della partita di Coppa Italia contro l’Entella, Eusebio Di Francesco non ha incontrato i giornalisti durante la consueta conferenza stampa, ma ha analizzato il match a Roma TV.
Il tecnico abruzzese ha commentato anche la prima parte della stagione giallorossa e dato qualche informazioni sugli infortuni. Queste le sue parole:

La Roma al rientro dalle vacanze:
“Ho visto ottimi allenamenti, sono contento di come hanno approcciato”.

Quali sono le condizioni dei calciatori?
“Non convocati El Shaarawy e Manolas, mentre è da valutare Florenzi. Gli altri credo di averli tutti a disposizione”.

Il titolare sarà Dzeko?
“Non lo so, sto valutando o lui o Schick, per il momento le percentuali di entrambi sono al 50%”.

L’Entella è sicuramente la sorpresa di questa Coppa Italia.
“Sì, hanno le qualità per stare in Serie B nonostante siano in Serie C. Non vanno assolutamente sottovalutati”.

C’è il rischio di sottovalutare l’avversario. Come ci si prepara?
“Come stiamo facendo, cercando di fare allenamenti di ottimo livello e ad elevata intensità. Facendo capire a tutti che per noi è una competizione importante”.

Curva sold out e 15 mila tifosi. Quanto è importante il supporto?
“Sono sempre importanti, sono di aiuto e di sostegno. Dobbiamo essere bravi a trascinarli con le prestazioni e con il nostro modo di fare”.

La Coppa Italia un obiettivo?
“Lo è sempre stata, anche se l’anno scorso abbiamo fallito. Dobbiamo cercare di fare il meglio in ogni competizione”.

Come vede il 2019 della Roma?
“Continuità, di rendimento e di prestazioni, che in questo girone di andata ci sono un po’ mancate”.

Articolo precedenteCalciomercato, rallentamenti Fiorentina-Obiang: salta tutto?
Articolo successivoUdinese, Scuffet può andare in Turchia: lo vuole il Kasimpasa

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui