Conferenza Andreazzoli Genoa:”Roma con pregi ma…”

Conferenza Andreazzoli Genoa:”Roma con pregi ma…”

CONFERENZA ANDREAZZOLI – Mancano poco più di 24 ore alla prima gara ufficiale del Genoa. Il Grifone affronterà la Roma in trasferta, fischio d’inizio ore 20.45. C’è molta attesa attorno al nuovo Genoa dopo le tante note positive arrivate dalle amichevoli, dal calciomercato e dalla prima gara uffi ciale della stagione, vinta in Coppa Italia contro l’Imolese poco più di una settimana fa. Il tecnico poco meno di due settimabe fa aveva già dato parere positivo al mercato, con alcune indicazioni importanti, come da noi riportato https://www.europacalcio.it/genoa-andreazzoli-bravo-preziosi-siamo-tornati-piu-vicini-ai-tifosi-213177/

E https://www.europacalcio.it/genoa-andreazzoli-a-breve-altre-mosse-di-mercato-213420/

Dalle dichiarazioni del mister a quelle di Preziosi dei giorni scorsi. Il Presidente del club oltre che del mercato, ha parlato anche della situazione attuale del club e della contestazione in atto https://www.europacalcio.it/genoa-preziosimi-piacerebbe-tornare-al-ferraris-ma-non-posso-213655/

CONFERENZA ANDREAZZOLI -. Alla vigilia dell’esordio in campionato l’attuale tecnico del Genoa ha fatto il punto della situazione come riportato da tmw:

Domani mi aspetto un passo avanti rispetto alla scorsa settimana. Conosciamo le peculiarità e le forze della Roma, dovremo essere bravi a controbattere”.

Sull’obiettivo stagionale il tecnico non si è scomposto:

Lo dirà il tempo. Il primo giorno che sono venuto qua ho detto che le parole non contano. Che senso ha che io dica una parte della classifica? Nessuno. Bisogna che ce la mettiamo tutta, non solo noi che andiamo in campo tutti i giorni ma anche la società. Quando tu fai le cose con applicazione il risultato sarà il massimo che puoi ottenere e noi dobbiamo farlo”.

Non poteva mancare una battuta sul mercato:

“Col presidente abbiamo avuto sempre un rapporto chiaro. E’ chiaro che c’è un allenatore che non gradisce che il proprio gruppo di giocatori venga migliorato. La società va in quella direzione. Ci siamo dati però delle regole da seguire: io non voglio un gruppo di 28 ma un gruppo fatto di due calciatori per ruolo. Dopo se ci sono cambi che impone il mercato, o necessità da seguire, ben vengano”

Infine sulla Roma:

I pregi credo siano quelli fatti vedere anche la scorsa stagione. I ragazzi si conoscono e questo probabilmente è un vantaggio. Io ho visto che c’è già la mano del nuovo allenatore, c’è una fisionomia ben precisa che cerca di seguire. Penso che anche loro però possano avere talune difficoltà e in questa fase bisogna vedere chi riesce ad approfittarsi di qualcosa”

Resta aggiornato. Ti invieremo una mail solo per le novità


Non ti preoccupare niente SPAM , lo odiamo quanto te.

About author

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply