[df-subtitle]Decisivi i gol di Fazio, Kluivert e Cristiante. Di Francesco può respirare. La Roma ritrova il successo[/df-subtitle]

Dopo un periodo fortemente negativo, la Roma ritrova la vittoria e il sorriso. La squadra di Di Francesco, con fatica e non senza soffrire, supera il Genoa col punteggio di 3-2 e torna a sperare nella corsa al quarto posto.

La gara di stasera è fondamentale. A passare in vantaggio, però, sono i rossoblu, e a segnare è il solito Piatek: il centravanti polacco ribadisce in rete un tiro di Hiljemark non trattenuto da Olsen. Al 31′ i giallorossi pareggiano, l’autore del gol è Fazio, il quale segna di testa sugli sviluppi di una punizione di Ünder.

Due minuti dopo, però il Genoa passa nuovamente in vantaggio con Hiljemark. Ma al 45′ Kluivert, con una grande discesa, segna il 2-2 non lasciando scampo a Radu. Si va all’intervallo.

La ripresa è sin da subito accesa. Ünder va vicino al gol, ma al 48′ il Genoa segna con Lazovic. L’arbitro annulla per fuorigioco di Piatek.

E al 59′ ecco il gol del definitivo 3-2: Cristiante segna da posizione ravvicinata a seguito di un ottimo scambio con Kluivert.

Al 76′ e all’89’ il Genoa va vicino al pareggio, prima con Piatek e dopo con Lazovic, ma il risultato non cambia.

La Roma vince 3-2 e allontana, almeno per il momento, la crisi.

Articolo precedenteAncelotti: “Ho scelto i migliori”
Articolo successivoLiga: Il Barcellona demolisce il Levante, il Siviglia batte il Girona

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui