Colpo Cluj: dal Monza arriva Fossati – Il CFR Cluj, finora praticamente immobile nel mercato invernale, piazza con un vero e proprio blitz un colpo da novanta.
Dal Monza arriva in prestito secco il regista Marco Fossati (28), sotto contratto con i brianzoli fino a giugno 2022; ma ormai fuori dal progetto tecnico di Christian Brocchi (45).

Il Monza, con l’acquisto del goleador Davide Diaw (29) dal Pordenone, aveva di fatto messo Fossati fuori lista e cercava per lui una sistemazione nei campionati dove la finestra di scambi fosse ancora aperta.

La dirigenza degli ardeleni è stata abile a chiudere la trattativa; superando la concorrenza di club svizzeri e austriaci interessati al regista.

La notizia, lanciata da Nicolò Schira, sembra essere confermata; la settimana prossima il giocatore sosterrà le visite mediche di rito in Gruia e firmerà il contratto.

Fossati andrà a coprire il vuoto lasciato a centrocampo da Demian Djokovic (30); mettendo al servizio di mister Edi Iordanescu (42) indiscutibili qualità in fase di impostazione e di inserimento.

Non il giocatore di fantasia che chiedeva il tecnico, ma un uomo d’ordine, con visione di gioco e che può essere impiegato anche come trequartista; sfruttando le doti tecniche per saltare l’uomo e creare superiorità. Un giocatore in grado di colmare le lacune evidenziate dal CFR in mezzo al campo nelle ultime uscite.

Nato a Monza, Fossati è cresciuto nelle giovanili del Milan, prima di approdare ai cugini dell’Inter e fare nuovamente rientro in casa rossonera.

Dopo un’ottima stagione nella Primavera è stato girato in prestito nel 2011 al Latina in Lega Pro; per poi esordire in B l’anno successivo ad Ascoli. Ancora in prestito nella serie cadetta a Bari e Perugia, prima di terminare il contratto con il Milan nel 2015; ed essere ingaggiato dal Cagliari da svincolato.

Dopo un anno in Sardegna viene trasferito in prestito oneroso al Verona per un milione di euro, con obbligo di riscatto in caso di promozione in serie A fissato a 300.000 euro.

In terra scaligera Fossati vive la sua migliore annata, contribuendo al salto di categoria con 2 gol in 37 presenze; quasi tutte da titolare. Nel dicembre 2016 aveva una valutazione di 2.600.000 euro per transfermarkt ed era seguito da diversi club di fascia media in A.

Nella massima categoria mette assieme 17 gettoni nella stagione 2017-2018. Non rientrando più nei piani dell’Hellas, a gennaio del 2019 abbraccia l’ambizioso progetto del Monza di Berlusconi e Galliani; torna in serie C con la maglia della squadra della sua città.

Da vice capitano, lo scorso anno, gioca 22 partite mettendo a segno 2 reti; prima della sospensione del torneo per covid19 e la promozione dei brianzoli in cadetteria.

Quest’anno Fossati ha collezionato 10 presenze. In totale vanta 173 in serie B, con 10 gol e 14 assist. In Nazionale conta presenze nelle rappresentative Under 17, 18 e 20 e per 5 volte ha indossato l’azzurro dell’under 21.

Articolo precedenteBuon compleanno Ronaldo: 36 anni come i trofei vinti in carriera
Articolo successivoMercato Milan Thauvin: aumenta l’ottimismo per il colpo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui