Bundesliga, ventinovesima giornata: il VAR ha ribaltato la decisione del Direttore di gara dopo la trasformazione del rigore di Sabitzer

Il VAR, ormai, sin dalla propria introduzione, fa discutere a tutte le latitudini e in tutte le Leghe, Coppe comprese, nel bene e nel male. È un caso clamoroso, più unico che raro, quello che si segnala dalla Bundesliga, nel corso della ventinovesima giornata del campionato teutonico. Marcel Sabitzer, centrocampista austriaco in forza al Borussia Dortmund e più volte segnalato in orbita italiana, con Milan, Napoli e Juventus finite sulle tracce del trentenne, si è visto cancellare una rete dopo l’esultanza che avrebbe, tra l’altro, sancito la personalissima tripletta personale in casa del Borussia Monchengladbach.

Niente di strano, apparentemente, se non fosse che, il rigore decretato dal Direttore di gara, Badstubner, sia stato rivisto al VAR dopo l’esecuzione dello stesso centrocampista, finita in rete per il momentaneo 1-3. Durante l’esultanza, infatti, l’arbitro della gara ha fischiato il fallo a favore per i padroni di casa riassestando il risultato sull’uno a due, punteggio col quale è terminata la contesa. Un caso davvero originale quello proveniente dalla Germania, che sicuramente farà parlare di sé in termini di regolamento ma, fortunatamente, non in quelli del punteggio. Il Borussia Dortmund ha, comunque, piazzato un risultato pesante agganciando il quarto posto utile per l’accesso ai gironi della prossima edizione della Champions League, occupato dal Lipsia.

Oltre all’articolo: “Clamoroso in Bundesliga: il VAR cancella il gol di Sabitzer dopo un rigore”, leggi anche:

Articolo precedenteCaso Luis Alberto alla Lazio, Avv. Grassani: “Gravi conseguenze se…”
Articolo successivoSassuolo-Milan, Live Mapei Stadium: presentazione del match e formazioni

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui