Queste le parole nel post Chievo – Roma rilasciate in mixed zone.

Ezequiel Schelotto: “Mi mancava l’Italia, contento di essere tornato in questo campionato e ringrazio i tifosi, mi hanno accolto bene. La Roma é una grande squadra, hanno approfittato al massimo; dobbiamo voltare pagina e dare il massimo dal primo minuto. É quattro anni che ormai faccio il terzino ma sono a disposizione, penso di avere gol nelle gambe. Pellissier? Emblema di questa squadra, come Sorrentino. Dobbiamo copiare da loro e ripartire dalla loro esperienza. Ogni partita che passa é sempre più difficile“.

Di Francesco: “La squadra sta crescendo e ritornando ad essere quella che conosco ma non basta.  Molto contento di Kolarov e dell’approccio, potevamo segnare anche di più“.

Di Carlo: “Avevamo preparato la partita diversamente, concedi spazi importanti alla Roma, poi delle leggerezze e diventa difficile recuperare un 2-0. I ragazzi non hanno mollato, non siamo riusciti a rientrare in partita, poi il terzo gol ha dato forza alla Roma e meno incisività a noi. Viso aperto, non molliamo, serve determinazione e attenzione. I ragazzi ci sono, hanno voglia ma si passa attraverso l’equilibrio”.

 

Articolo precedenteBundesliga, Leverkusen travolgente: Mainz battuto 5-1!
Articolo successivoPremier League, Herrera: “Rashford giocatore unico”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui