[df-subtitle]La Figc riprende in mano la questione[/df-subtitle]

Il Tribunale della Federcalcio ha riaperto il  processo bis per la vicenda delle presunte plusvalenze fittizie: 15 punti penalizzazione e 36 mesi di inibizione per il presidente Luca Campedelli, chiede la Procura. Il Chievo è accusato di illecito amministrativo e deferito per responsabilità diretta con una sanzione che sarebbe dovuta scattare la passata stagione, causando la retrocessione in Serie B dei veneti. Il Crotone, ultima retrocessa nel campionato scorso, è interessato alla vicenda.

Articolo precedenteMilan: Gazidis è a un passo
Articolo successivoInter, Skriniar: “Col Parma per vincere. Rinnovo? Stiamo parlando…”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui