Domenico Di Carlo, allenatore del ChievoVerona ha parlato ai microfoni Sky Sport dopo il pareggio contro l’Empoli. Questa la sua analisi:

Veniamo da due sconfitte, il pareggio ce lo prendiamo per almeno fermare le sconfitte; il pareggio non ci consente di arrivare a quello che volevamo oggi, paghiamo sempre le disattenzioni singole da ultimi in classifica. La squadra ha provato a vincerla anche sul 2-2, è stata molto equilibrata e gli episodi hanno determinato. Questo è un messaggio importante“.

Di Carlo aggiunge: “Se il primo tempo finisce 2-0, parliamo di tutt’altra cosa… abbiamo fatto la nostra partita, non dovevamo prendere quel gol lì. Bisogna migliorare sulla tensione e sui momenti della gara. Non è facile lavorare quando sei ultimo sempre ma dobbiamo lavorare su noi stessi, i ragazzi lo sanno. Stiamo bene, solo un po’ di convinzione e attenzione“.

Sul mercato:Alcuni giocatori avevano dato tanto a questo club, le richieste sono state tante e abbiamo dovuto difenderci da tanti. Importante arrivassero giocatori con determinazione e voglia di riscatto”.

Articolo precedenteStadio EC – Poche emozioni e reti bianche tra Padova e Salernitana
Articolo successivoEmpoli, Iachini: “Stiamo facendo buone gare ma colpiti alla prima ingenuità”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui