Domenico Di Carlo, allenatore del ChievoVerona ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della gara interna contro la Roma. Le sue dichiarazioni:

Il capitano mancherà solo sul campo, ma sono convinto che chi giocherà farà bene; vedere la squadra che si allena con intensità e piacere dà fiducia per noi allenatori. Anche in passato Sergio Pellissier ti sorprende, questa volta è una noia muscolare, andiamo con i piedi di piombo“.

Che settimana di lavoro è stata: “I ragazzi stanno bene, stiamo mettendo quanto fatto nel girone di ritorno, un percorso che mette in mostra gli attaccanti. Quando si fa gol aumenta la fiducia e per vincere le partite bisogna fare gol e oggi in attacco siamo forti. Questa settimana ho lavorato molto sulla partita contro l’Empoli, è stata quasi perfetta. La Roma va affrontata con più maturità, il livello di attenzione va aumentato per i secondi di partita, non minuti. La Roma è più forte singolarmente, noi essere più forti come squadra, sono convinto faremo in campo una prestazione straordinaria“.

Sui nuovi:Avendo la classifica un po’ difficile devo vedere chi sta bene e chi può aiutarci a gara in corso o dall’inizio. Dioussè giocherà titolare, sta molto bene mentre gli altri non hanno ancora il ritmo partita“.

Ancora sulla Roma:Sappiamo che se giocano ad alto ritmo con questa qualità straordinaria, è difficile. Uno dei primi obiettivi è farli ragionare poco“.

Di Carlo conclude: “Il Chievo emoziona, i tifosi sanno che i giocatori daranno tutto. Oggi il Chievo c’è, dà tutto e continuerà a sognare. Sono convinto che ci salveremo, le prestazioni sono buone e prima o poi arrivano anche le vittorie, non molliamo di un centimetro. Se giochiamo da squadra, i ragazzi potranno concretizzare di più“.

Il video della conferenza, pubblicato dai canali ufficiali gialloblù:

https://www.facebook.com/ACChievoVerona1929/videos/238479607060779/

Articolo precedenteTragedia Sala, recuperato un corpo all’interno dell’aereo
Articolo successivoNapoli, riaperta la pista Hamsik-Dalian Yifang

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui