Mimmo Di Carlo, tecnico del Chievo Verona ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della gara interna contro il Genoa. Queste le sue dichiarazioni:

Si parte dalla rabbia che abbiamo accumulato nella partita di Udine, essere bravi nel trasformarla in energia. Penso che tutti quanti dobbiamo concentrarci e dare tutto per la partita di domani. Il Var va utilizzato meglio, ora si vanno a vedere anche i piccoli dettagli. Bisogna aiutare gli arbitri, lo dirò a chi di dovere alle prossime riunioni. La nostra forza dev’essere la resilienza, reagire, ripartire“.
Le assenze di Giaccherini e Depaoli:Non mi piace parlare di quelli che mancano, mancherei di rispetto per chi si allena bene in settimana. Chi giocherà, farà una grande partita e metterà tutta l’anima e tutta la voglia di essere protagonista“.
Lo stato della squadra: “Veniamo da delle partite con tanti gol fatti. Chiaro che quando accorci la squadra, la devi fare dietro ma bisogna essere bravi anche a spingere davanti. E’ un Chievo tosto, determinato, convinto. La squadra sta bene nella testa e nelle gambe. Bisogna metterci qualcosa in più. I giovani crescono con gli altri che danno l’esempio positivo, al Chievo c’è questo“.
Il Genoa:Buona squadra, Radovanovic lo abbiamo avuto qui e sappiamo il suo valore, fa parte di questa famiglia e ha dato tutto quello che poteva dare; poi Sanabria…. oggi ha trovato più equilibrio, è una squadra di medio-alta classifica ma la Serie A è difficile per tutti. Il mercato poi lo ha fatto la classifica, quando sei ultimo, cercano i tuoi giocatori migliori“.
Di Carlo conclude: “Dobbiamo fare una partita straordinaria sull’attenzione e concentrazione. La partita vale tre punti, bisogna scendere in campo con la convenzione di poterli ottenere. Spirito, cuore, atteggiamento e i nostri tifosi devono essere ancora più eccezionali perchè ci saranno momenti di difficoltà”.
Articolo precedenteParma, D’Aversa: «Il Napoli non è in difficoltà, Ancelotti ha esperienza»
Articolo successivoLiga: Messi da antologia, il Barcellona cala il poker a Siviglia

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui