Mimmo Di Carlo, allenatore del ChievoVerona ha parlato in conferenza alla vigilia dell’ultima gara casalinga della stagione, quella contro la Sampdoria. Partita speciale domani, Sergio Pellissier saluta i suoi tifosi allo stadio Bentegodi e lascia il calcio giocato:
Tutti siamo concentrati nel fare una buona gara per Sergio, i nostri tifosi, il Presidente, cercando di fare il meglio possibile. E’ l’ultima della nostra bandiera, un giocatore straordinario e tutti dovremo fare qualcosa in più per lui. Anche se per la nostra classifica i punti contano poco, sono importantissimi e vogliamo lasciare un’immagine positiva“.
Il futuro di molti giocatori del Chievo:Quando si fa una stagione così quando dall’inizio non è andato bene quasi niente, è chiaro che ci dev’essere una ripartenza e non la puoi fare con tanti stessi giocatori. Tante altre cose poi non ci hanno permesso di lottare fino alla fine, però la squadra ha avuto un suo percorso. Sugli addii ci penserà la società. Chi rimane, dev’essere stramotivato e con voglia di rivalsa“.
Di Carlo su Pellissier:Per me rimane un giocatore che fa più di 120 gol in Serie A e non può non essere importante. I gol con Lazio ed Inter sono due perle che ha fatto vedere anche con altri allenatori; lui è e rimarrà un grande giocatore. A San Siro si è preso l’applauso e domani dovrà prendere quello del suo stadio“.
La Sampdoria:Anche se nell’ultimo periodo ha subito delle sconfitte, rimane squadra da rispettare. Finire con una vittoria in casa sarebbe perfetto  nel periodo post retrocessione“.
Sarà anche Quagliarella e Pellissier nella stessa partita: “E’ importante un allenatore che dà motivazioni e fiducia. Quello che sta facendo è straordinario, lui e Pellissier sono giocatori che vanno oltre la normalità. Vanno rispettati e applauditi“.

Qui il video della conferenza pubblicato dai canali ufficiali clivensi.
Articolo precedenteReal Madrid, Zidane: “O faccio come voglio o me ne vado”
Articolo successivoAgnelli saluta Allegri: “La decisione più sofferta da quando sono presidente”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui