[df-subtitle]D’Anna su Chievo – Empoli[/df-subtitle]

Lorenzo D’Anna, tecnico del Chievo Verona ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della gara di campionato contro l’Empoli. Queste le sue parole:

I sei gol incassati a Firenze hanno lasciato delle scorie ma dobbiamo pensare avanti, non indietro. Abbiamo pensato a correggere quello che dovevamo, sono fiducioso. Questa è una partita importante ma è solo la terza“.

D’Anna chiama all’unione: “Il problema sta nel difendere e nell’atteggiamento, questo ci è mancato a Firenze. Bisogna farlo in undici, non con un reparto. Nel calcio moderno, vedi grandi squadre e sono tutti dietro la linea della palla, aiutandosi. Ognuno era cosciente di quello che non aveva funzionato, il primo ero io. I ragazzi devono stare tranquilli, ritrovare autostima e fiducia: se ci sono delle colpe, mi assumo la responsabilità io. Dobbiamo sacrificarci tutti per una causa che è il Chievo“.

Il mister clivense ribadisce i concetti: “Siamo una delle squadre meglio strutturate in campo, è questione di fiducia nelle proprie qualità. Dobbiamo essere più cattivi, se siamo morbidi nella pressione e lasciamo spazi, ci sono problemi”.

L’Empoli: “Bisogna fare densità ed essere compatti, togliere profondità“.

Un estratto della conferenza, pubblicato dai canali ufficiali del club veneto:

https://www.facebook.com/ACChievoVerona1929/videos/708235066192802/

Articolo precedenteVelazquez: “Mandragora? Io penso alla squadra. Su Lasagna…”
Articolo successivoSampdoria – Napoli, Ancelotti: “Cambio per motivare la squadra”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui