spot_img
HomeSerieAJuventusChiesa: “Obiettivo Champions, come l’anno scorso. Sul ruolo…”

Chiesa: “Obiettivo Champions, come l’anno scorso. Sul ruolo…”

-

Federico Chiesa, fantasista della Juventus, ha rilasciato un’intervista nella quale ha affrontato diverse tematiche a tinte bianconere

Federico Chiesa sta prendendo per mano la Vecchia Signora e intende portarla lontano, fino alle porte dell’Europa. Intervenuto ai microfoni di Tuttosport, il numero 7 ha rilasciato un’intervista nella quale ha affrontato diverse tematiche a tinte bianconere, tra le quali il nuovo ruolo affidatogli da Massimiliano Allegri, il ritorno dall’infortunio e gli obiettivi della Juventus in vista di questa stagione.

Il tecnico livornese, sin dalle primissime sgambate estive, considera Chiesa un perfetto compagno di reparto per Dusan Vlahovic. L’ex esterno della Fiorentina ricopre una posizione molto più centrale nel 3-5-2 impostato da Allegri. Una scelta che, fino a questo momento, ha pagato. Nelle prime 7 uscite stagionali, Chiesa ha infatti messo a referto 4 reti e confezionato un assist. Ecco un estratto delle dichiarazioni del calciatore ai taccuini del quotidiano:

Nessuna frizione col Mister per il nuovo ruolo: io vado d’accordo con tutti. Il rientro dall’infortunio non è stato semplice, ma appartiene al passato: mi sento in forma e pronto per questa nuova stagione e con nuovi obiettivi da perseguire. Vogliamo qualificarci per la prossima edizione della Champions League, esattamente come nella passata stagione. Poi, sono subentrati fattori extracampo che non riguardavano i risultati ottenuti dalla squadra”.

“Proprio per questo avrei personalmente evitato una penalizzazione a stagione in corso. A mio parere, si sarebbe dovuto affrontare tutto alla fine, in modo da non destabilizzare troppo la squadra. È stata una situazione molto difficile da gestire”.

“Per quanto riguarda il campionato in corso, non dobbiamo assolutamente disunirci come successo a Sassuolo, ad esempio. L’abbiamo pagata cara e l’abbiamo constatato in quel frangente. Siamo reduci da due stagioni senza trofei: la cosa, ovviamente, incide sulla credibilità della rosa, ma è il momento di guardare avanti e raggiungere i nostri obiettivi”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

Must Read

Gravenberch Milan

Milan, doppio appuntamento con Enzo Raiola: il nome di Gravenberch sul...

0
Ryan Gravenberch, centrocampista del Liverpool, sarebbe nuovamente finito nel mirino del Milan: appuntamento con Enzo Raiola Giorni caldissimi in casa del Diavolo: in attesa di...