spot_img
HomeSerieAJuventusParla Chiellini: "Sogno la Champions. Italia favolosa, ci vediamo a giugno"

Parla Chiellini: “Sogno la Champions. Italia favolosa, ci vediamo a giugno”

-

CHIELLINI CHAMPIONS ITALIA – La Nazionale di Mancini sta convincendo tutti, ogni giorno, sempre di più. E il 9-1 di ieri sera contro l’Armenia ha stupito tutti. L’Italia gioca, piace e diverte. Dopo anni i tifosi azzurri possono respirare entusiasmo e sognare in vista degli Europei della prossima estate.

E tutto questo senza contare che il capitano Giorgio Chiellini è ancora indisponibile a causa dell’infortunio al crociato del ginocchio destro rimediato un paio di mesi fa. Il giocatore della Juventus è comunque orgoglioso del cammino dei suoi compagni e spera di recuperare in tempo per la manifestazione estiva.

CHIELLINI CHAMPIONS ITALIA – Intervenuto nel corso della cerimonia del Premio Maestrelli, il capitano bianconero ha dichiarato: “Spero di essere pronto tra febbraio e marzo. Le terapie stanno andando bene, ma ci vogliono tempo e tanta pazienza. La Juve sta facendo molto bene, spero di aiutarla in primavera. Il calcio di Sarri? Ci vuole un po’ di tempo, ora è importante che la squadra faccia tanti punti”.

Sulla Champions: “Ci spero, in passato abbiamo sfiorato più volte la vittoria”.

Sull’Italia: “Il 9-1 è sorprendente. Mancini ha tanti meriti, è il principale artefice della rinascita azzurra”.

Nella serata di ieri, con un post Instagram, Chiellini ha dimostrato ancora una volta di essere parte del gruppo della Nazionale anche da lontano. Ecco il suo messaggio: “Complimenti a tutti i miei compagni, allo staff e al Mister per aver concluso alla grande il girone! Ci vediamo a Giugno!”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

Must Read

Lotito contestazione Lazio

Lazio, Lotito minimizza sulla contestazione dei tifosi: “Sono i soliti…”

0
Claudio Lotito, Presidente della Lazio, ha espresso un commento sulla contestazione indetta da alcuni sostenitori del club nei suoi confronti Foto di Stefano D'Offizi Una questione...