Champions League, Sergio Ramos: “Salah? Stava bene, con un’infiltrazione poteva continuare”

Champions League, Sergio Ramos: “Salah? Stava bene, con un’infiltrazione poteva continuare”

Il centrale spagnolo risponde alle critiche dal ritiro della Nazionale

Sergio Ramos non ci sta. Il centrale del Real Madrid è stato duramente criticato nelle ultime settimane per il duro fallo nei confronti di Salah e ora per la gomitata riservata a Karius nella finale di Champions League tra le merengues e il Liverpool, la quale avrebbe provocato una commozione cerebrale al portiere dei Reds durante il match. Il capitano del Madrid si difende dalle accuse dal ritiro della Spagna e tuona contro i suo detrattori, la gran parte tifosi del Liverpool: “Di Salah non ho voluto parlare prima, perchè alla fine tutto viene esagerato, ma se si vede bene la giocata è lui che per primo si aggrappa al mio braccio. Io lo prendo dall’altro lato, lui si fa male all’altro braccio e tutti dicono che gli ho fatto una mossa di judo! Poi il portiere dice che aveva una commozione cerebrale per un contatto con me. Ci mancava solo che Firmino dicesse che era raffreddato per colpa di una mia goccia di sudore!“.

Poi aggiunge: “Ho parlato con Momo per messaggio e sta abbastanza bene. Se si fosse fatto un’infiltrazione, avrebbe anche potuto giocare la seconda parte della finale”. Parole che faranno discutere ma che non cambieranno il disappunto dei tanti supporter dei Reds, i quali si sentono derubati dopo una finale giocata ad armi pari.

Vuoi essere il primo ad essere informato sulle operazioni di mercato ?

Non ti preoccupare niente SPAM , lo odiamo quanto te. 🙂


0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply