[df-subtitle]Probabile ritorno al 4-3-3 per Di Francesco, ballottaggio Kolarov-Santon a sinistra, titolare Kluivert[/df-subtitle]

Stasera alle ore 21 all’Olimpico di Roma, i giallorossi ospiteranno il Viktoria Plzen nella seconda giornata del gruppo G di Champions League. Roma costretta a vincere per non complicare ulteriormente il proprio cammino dopo la brutta sconfitta di Madrid di due settimane fa.  Per farlo, però, Di Francesco è costretto a cambiare parecchi uomini rispetto alla sfida vinta sabato contro la Lazio in campionato.

Florenzi torna basso a destra nel 4-3-3 con Kolarov che si gioca un posto sulla sinistra con Santon. A metà campo confermato Nzonzi visti i problemi fisici di De Rossi con Cristante e Pellegrini ai suoi lati. Titolare Kluivert. Al centro dell’attacco c’è Dzeko.

La Roma momentaneamente è ultima nel girone con 0 punti, mentre il Viktoria Plzen ha 1 punto in virtù del pareggio conquistato contro il Cska Mosca.

 

Roma – Viktoria Plzen: probabili formazioni

Roma (4-3-3): Olsen; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Lo. Pellegrini, Nzonzi, Cristante; Under, Dzeko, Kluivert. All. Di Francesco

Viktoria Plzen (4-2-3-1): Kozakic; Reznik, Hubnik, Hejda, Limberski; Prochazka, Hrosovsky; Kolar, Horava, Kovarik; Krmencik. All. Vrba

Articolo precedenteMilan, parla Donnarumma: “La vittoria di Sassuolo può essere la svolta. Tifosi stupendi”
Articolo successivoDalla Spagna: Valencia sulle tracce di Rafinha

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui