Champions League, Lokomotiv Mosca Juventus 1-2: i bianconeri vincono e si qualificano!

Champions League, Lokomotiv Mosca Juventus 1-2: i bianconeri vincono e si qualificano!

La Juventus vince 2-1 contro la Lokomotiv. Segna Ramsey, risponde Miranchuk. Douglas Costa regala il gol della qualificazione ai bianconeri

JUVENTUS CHAMPIONS LEAGUE – Trasferta russa per la Juventus ospitata al Central Stadium Lokomotiv di Mosca in Russia dalla compagine di Jurij Sëmin.

Bastano solo quattro minuti di gioco alla squadra di Maurizio Sarri per sbloccare la partita con una papera di Guilherme su una punizione di Ronaldo dalla sinistra. L’estremo difensore della Lokomotiv si lascia passare il pallone sotto le gambe, poi lo respinge fuori, e Ramsey ribadisce in rete! I padroni di casa rispondono dieci minuti dopo: Rybus dalla sinistra pennella per la testa di Alexey Miranchuk, che incorna prima sul palo e poi va sulla ribattuta per battere Szczesny e fare subito 1-1.

Partita vivissima con occasioni da entrambe le parti: ci prova dapprima Ronaldo, imbeccato da Rabiot, che prova il destro da fuori, ma la palla finisce lontano dai pali. Poi rispondono i russi con una serie di ripartenze pericolose: al 21′ Miranchuk può colpire due volte tutto solo in area: prima la liscia, poi di testa manda alto sul contro-cross. La Juventus dietro balla.

Higuain tra i più vivi della partita, grandissima conclusione del Pipita su assist di Khedira, miracolo di Guilherme. I bianconeri alzano il baricentro e gestiscono, ma gli spazi sono pochi, è una Lokomotiv molto ben organizzata. Ultima occasione del primo tempo sui piedi di Ronaldo che calcia alle stelle.

Champions League, secondo tempo di Lokomotiv Mosca-Juventus

Seconda frazione di gara che si apre con i bianconeri in avanti: punizione per Ronaldo che, come al primo tempo, tenta la conclusione di prima. Guilherme non si fida della presa, respinta poco efficace ma che è preda di Corluka che spazza. Poi Ramsey ancora una volta per Ronaldo che fa partire una sassata col destro: il portiere della Lokomotiv c’è. Gara molto combattuta, la compagine russa non molla di un centimetro. Al 78′ c’è un salvataggio clamoroso di Bonucci: contropiede Lokomotiv, Joao Mario ci prova dopo la parata di Szczesny su Krychowiak: sulla linea c’è proprio Bonucci a salvare!

Al 90′ la Juve vicina al secondo gol con un bel tiro a volo di Pjanic dal limite deviato casualmente da Murilo. Quando la partita sembra ormai destinata a terminare in pareggio, è Douglas Costa a regalare il gol che vale la qualificazione per i bianconeri! Gol favoloso del numero 11 della Juventus che, dopo una triangolazione strepitosa con Higuain, taglia la difesa russa e manda il pallone in rete.

Triplice fischio! Termina 1-2 per la Juventus che passa a Mosca e si qualifica per gli ottavi di Champions!

 

 

 

 

Resta aggiornato. Ti invieremo una mail solo per le novità


Non ti preoccupare niente SPAM , lo odiamo quanto te.

About author

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply