[df-subtitle] Il Valencia saluta la Champions con una vittoria mentre il Manchester United si qualifica agli ottavi come seconda classificata del gruppo H[/df-subtitle]

Il Manchester United ha lasciato la Spagna con una sconfitta, battuto per 2-1 dal Valencia nella sesta e ultima giornata del Gruppo H della Champions League. La squadra inglese era già qualificata per la prossima fase del torneo, nonostante la caduta del Mestalla.

Una vittoria combattuta quella contro i Red Devils, conquistata grazie ai gol di Carlos Soler e l’autorete di Jones. L’esterno del Valencia porta avanti gli spagnoli dopo 18 minuti con un gran diagonale dall’interno dell’area. Al 47′ uno sfortunato Jones interviene di scivolata con l’intento di anticipare Batshuayi, ma prende in controtempo Romero che non può evitare l’autogol.

Gli uomini di Marcelino hanno decisamente dominato il match. Rashford accorciale distanze per il Manchester United all’87’, ma questo di certo non ha potuto nascondere la brutta partita giocata dalla squadra di José Mourinho.

La Juventus si piazza prima nel girone con 12 punti, seguita dal Manchester con 10. Entrambi sapranno lunedì prossimo i loro rivali.

[df-subtitle]Il tabellino[/df-subtitle]

[df-subtitle]Valencia – Manchester United 2-1[/df-subtitle]

[df-subtitle]Marcatori: 17′ Soler (V), 47′ aut. Jones, 87′ Rashford (MU)[/df-subtitle]

Valencia (4-4-2): Domenech; Piccini, Vezo, Diakhaby, Latorre (51′ Garay); Soler, Kondogbia, Parejo, Cheryshev (66′ Torres); Mina (68′ Rodrigo), Batshuayi. All. Marcelino. A disp: Neto, Coquelin, Wass, , Lee.

Manchester United (4-4-1-1): Romero; Valencia, Bailly, Jones, Rojo (46′ Young); Pereira, Pogba, Fellaini, Fred (58′ Rashford); Mata; Lukaku (69′ Lingard), All. Mourinho. A disp: Grant, Herrera, Garner, Greenwood.

Arbitro: Kabakov (BUL)

Ammoniti: 11′ Valencia, 29′ Latorre, 30′ Bailly, 81′ Rashford

Stadio: Estadio de Mestalla di Valencia

Articolo precedenteChampions League, gruppo H. Young Boys – Juventus finisce 2-1
Articolo successivoJuventus, Allegri: ” Bella partita la loro, noi imprecisi sotto porta “

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui