E’ finita 1-1 la gara d’andata dei quarti di finale di Champions League tra Ajax e Juventus, andata in scena alla Johan Cruyff Arena di Amsterdam.

In campo è spettacolo fin da subito: al 2′ minuto Bernardeschi sfiora il vantaggio con uno splendido sinistro che termina a pochi millimetri dall’incrocio dei pali. Risponde Ziyech, al 17′, ma la reazione di Szczesny sul suo bolide è da applausi anche per l’Amsterdam Arena. Nulla potrebbe il portiere polacco sulla conclusione di Van de Beek che termina di nulla a lato.

Nonostante un dominio maggiore da parte dell’Ajax nella prima parte, sono i bianconeri i primi a rompere il ghiaccio aprendo le marcature al 45′ con il solito Cristiano Ronaldo. Splendido triangolo tutto portoghese con Ronaldo e Joao Cancelo protagonisti, terminato con il lancio di quest’ultimo da destra e lo splendido gol in tuffo dell’ex stella del Real Madrid che porta la Juventus in vantaggio.

Seconda metà che parte sulla falsa riga della prima. Dominio degli olandesi che, subito dopo il primo minuto di gioco, trovano il gol del pareggio con Neres. Lancio lungo con errore difensivo di Cancelo, che sbaglia il controllo. Neres ne approfitta e con un gran destro a giro spara in rete disegnando una parabola perfetta che finisce dritto alle spalle di Szczesny.

All’85’ però la Juventus rischia di vincerla con una giocata spettacolare di Douglas Costa che dribbla due avversari, regge la cariche e lascia partire un sinistro che batte Onana, ma si va a stampare sul palo.

Il tabellino

Ajax-Juventus 1-1

Marcatori: 45′ Ronaldo (J), 46′ Neres (A)

AJAX (4-2-1-3): Onana; Veltman, De Ligt, Blind, Tagliafico; Schone (75′ Ekkelenkamp), De Jong; Van de Beek; Ziyech, Tadic, Neres. A disp. Varela, Kristensen, Sinkgraven, Huntelaar, Magallàn, Dolberg. All. ten Hag

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Rugani, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic, Matuidi (75′ Dybala); Bernardeschi (90+3′ Khedira), Mandzukic (60′ Douglas Costa), Ronaldo. A disp. Perin, De Sciglio, Kean, Spinazzola. All. Allegri

Stadio: Johan Cruyff Arena (NED)

Arbitro: del Cerro Grande (ESP)

Ammoniti: 39′ Tagliafico, 56′ De Jong, 71′ Schone, 84′ Pjanic, 90+4′ Ekkelenkamp

 

 

Articolo precedenteAncelotti in conferenza pre Arsenal, ecco i dettagli
Articolo successivoJuventus, Allegri: “Rugani per Chiellini? Ero sicuro che avrebbe fatto bene”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui