Cessione Roma: il Coronavirus ferma la trattativa tra Friedkin e Pallotta

Cessione Roma: il Coronavirus ferma la trattativa tra Friedkin e Pallotta

Le parti discuteranno il nuovo valore del club, dopo la mancanza di ricavi

Cessione Roma – Nella serata di ieri, il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha dichiarato l’Italia “zona rossa”. In seguito al nuovo decreto, inoltre, il campionato di Serie A è sospeso sino ad almeno il 3 aprile. Lo stop al campionato ha comportato uno stop anche nella trattativa della cessione della Roma. E’ notizia di oggi, infatti, che Friedkin e Pallotta hanno deciso di attendere nuovi sviluppi per definire il valore del club.

Cessione Roma – Lo stop del campionato, infatti, provocherà inevitabilmente una riduzione dei ricavi della società giallorossa. Alla luce di questo, il Gruppo Friedkin ha rilasciato alcune dichiarazioni, riportate da Roma Press:

Tutto è cambiato tra sabato e domenica. Una volta che è diventato chiaro che la lega poteva essere sospesa, sia noi che la Roma abbiamo concordato di mettere le cose in standby. Venerdì non ci sono stati problemi e abbiamo deciso di mettere in pausa tutto a causa della mancanza di chiarezza sulla parte rimanente della stagione di Serie A. È probabile che questo focolaio comporti un notevole impatto finanziario e una perdita di entrate. In questo momento, è necessario che noi e la Roma ci mettiamo a sedere e aspettiamo di vedere dove vanno queste situazioni perché c’è molta incertezza. Questo è qualcosa che non puoi mai pianificare”.

Resta aggiornato. Ti invieremo una mail solo per le novità


Non ti preoccupare niente SPAM , lo odiamo quanto te.


Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/europac3/public_html/wp-content/themes/trendyblog-theme/includes/single/post-tags-categories.php on line 7

About author

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply