Rinnovo Castrovilli Fiorentina: il numero 17 viola potrebbe prolungare l’attuale accordo con scadenza fissata al 30 giugno: le ultime

La completa rinascita professionale di Gaetano Castrovilli, trequartista reduce da un gravissimo infortunio al ginocchio, che ne ha causato circa sette mesi di stop alla definitiva consacrazione in Serie A con la maglia della Fiorentina, potrebbe avvenire proprio in viola. Stando a quanto riportato dal portale Tuttomercatoweb, il numero 17, rientrato in pianta stabile nel gruppo agli ordini di Italiano e, dunque, arruolabile per il grande appuntamento cerchiato in rosso sul calendario del club, vale a dire, la finalissima di Conference League, potrebbe ricevere una proposta che sancisca il rinnovo contrattuale dell’accordo con scadenza fissata al 30 giugno.

Negli scorsi mesi, quest’eventualità sembrava quasi utopia, con le parti destinate a separarsi a fine giugno, ipotesi maggiormente rafforzata dalla trattativa già in essere con il Bournemouth, saltata proprio per via dell’infortunio al ginocchio, e dal concreto interesse della Roma, pronta a formulare l’offerta d’ingaggio per il trequartista in caso di svincolo. A quanto appreso, tuttavia, le ultime convincenti prestazioni, in virtù anche della rete segnata all’Hellas Verona, starebbero inducendo la società viola a rivalutare il futuro del classe 1997, il quale, così, potrebbe vivere una sorta di seconda vita calcistica a Firenze.

Probabilmente, il completo recupero dal grave problema fisico non sarà sufficiente per partecipare al secondo Campionato Europeo consecutivo con la maglia della Nazionale azzurra, ma è indubbio che, con il rientro di Castrovilli, il calcio italiano abbia recuperato un elemento di assoluta qualità. Un “Bentornato ” che potrebbe coincidere con l’estensione contrattuale in viola.

Oltre all’articolo: “Castrovilli 2.0, possibile rinascita calcistica alla Fiorentina: rinnovo vicino”, leggi anche:

  1. Dalla Spagna: Inter, su Satriano ci sono Betis e Valencia
  2. Palladino, la Juventus per chiudere il cerchio magico: la Fiorentina in testa
  3. Juve, Fagioli: “Sette mesi di sofferenza e attesa. Ora…”
Articolo precedenteInter, inizia l’era di Oaktree
Articolo successivoLa decisione di Thiago Motta: conteso tra Bologna e Juventus

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui