CASSANO INTER – Intervistato da Sky Sport, Antonio Cassano ha trattato diversi temi: da Conte a Lautaro passando per Ibrahimovic e Maurizio Sarri, che lui ritiene un “allenatore normale”.

CASSANO INTER – Queste le sue dichiarazioni.

SU CONTE E L’INTER – “Da fine agosto dico che l’Inter vincerà lo Scudetto. Conte? E’ un allenatore che ti porta 15-20 punti, un fuoriclasse. Accende il fuoco nei calciatori. Lukaku? Non pensavo potesse fare così bene fin da subito. Lavora molto per la squadra, parla già italiano dopo due mesi. Lautaro è un calciatore molto forte, farà parlare di lui per i prossimi 10 anni. Il merito di questa coppia è di Ausilio, è stato molto bravo a portare i giocatori adatti per Conte. Esposito? Ha il fuoco dentro”.

SU IBRAHIMOVIC – “Mi aspettavo il suo ritorno, ho sempre detto che se fosse tornato in Italia, sarebbe tornato al Milan. Lui è molto affezionato alla città di Milano e al Milan. Dopo Ronaldo e Marco Van Basten è il numero 9 più forte degli ultimi 30 anni, è un fenomeno nonostante l’età.

Cosa può portare Ibra a questo Milan? Zlatan fa rendere i compagni di squadra al 110%. L’80-85% per cento dei suoi compagni di squadra oggi non merita di giocare nel Milan, rapportati alla storia del club. Io però sono sicuro che Ibra li farà rendere al meglio. Lui vuole che tutti in allenamento diano il massimo, altrimenti alza la voce. E quando lo fa c’è da aver paura. Ibra farà la differenza e farà rendere al massimo i suoi compagni”.

SU SARRI E LA JUVENTUS – Sarri ha fatto buone cose negli ultimi anni, prima però ha sempre allenato in Serie B e C. Lo ritengo un allenatore normale. La Juve oggi ha 10 punti in più grazie a Dybala e Higuain, calciatori che in estate Sarri e Paratici volevano vendere. Alla Juve non vogliono giocare bene, vogliono vincere. E non so se ci riuscirà. In Champions ci sono 5-6 squadre più forti della Juve, per me è dura che riescano a trionfare. Ho grandi dubbi”.

Articolo precedenteInter Zanetti Vidal: “Può alzare il livello della nostra squadra”
Articolo successivoRaiola Haaland Borussia Dortmund: “Ha fatto una scelta ed è felice”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui