spot_img
HomeSerieAJuventusCarnevali, il retroscena Berardi-Juventus: c’era l’accordo, ma lui...

Carnevali, il retroscena Berardi-Juventus: c’era l’accordo, ma lui…

-

Giovanni Carnevali, amministratore delegato del Sassuolo, ha svelato un retroscena riguardante un accordo tra Sassuolo e Juventus per Berardi

Periodo difficilissimo per Domenico Berardi, fantasista del Sassuolo: la rottura del tendine d’achille subita nella gara contro l’Hellas Verona impedirà al trequartista di rispondere “presente” anche all’appello del Commissario Tecnico della Nazionale italiana, Luciano Spalletti, in vista degli Europei che si disputeranno in Germania. Il numero 10 del Sassuolo non potrà esser d’aiuto nemmeno ai propri compagni nel finale di stagione più complicato dell’ultima decade dei neroverdi, immischiati nelle sabbie mobili della zona retrocessione e, attualmente, penultimi in classifica. Gli emiliani dovranno fare a meno del proprio numero 10 e tentare di salvare una stagione senza il proprio leader, dedito alla causa da tempi non sospetti, come dichiarato da Giovanni Carnevali.

Intervenuto ai microfoni di Radio Serie A, l’amministratore delegato del club ha svelato un retroscena inedito riguardante un accordo già definito tra Sassuolo e Juventus, ai tempi di Marotta, per il passaggio di Berardi in bianconero. Una prospettiva rispedita al mittente dallo stesso calciatore: “Io e Marotta avevamo definito praticamente tutto, ma lui stesso decise di rimanere a Sassuolo dimostrando tutto il proprio amore per questa società. Non volle andarsene e non se ne fece più nulla: non fu una rinuncia alla Juventus, quanto una volontà di restare qui”, ha concluso Carnevali.

Oltre all’articolo: “Carnevali, il retroscena Berardi-Juventus: c’era l’accordo, ma lui…”, leggi anche:

  1. Nuovo Direttore Sportivo Napoli: Massara idea più che concreta
  2. Liverpool-Manchester City, a sorridere è l’Arsenal: grande lotta in vetta
  3. Lecce-Hellas Verona, follia di D’Aversa: il tecnico rischia l’esonero
  4. Liverpool-Manchester City, a sorridere è l’Arsenal: grande lotta in vetta
  5. Verso Atletico-Inter, Witsel: “Resettiamo tutto e ripartiamo”
  6. Gyokeres, il nuovo bomber europeo: Arsenal pronto a fare follie
  7. Dall’Inghilterra: Musiala rifiuta il rinnovo col Bayern Monaco
  8. Verona-Sassuolo, Baroni: “Ora tutte decisive, ci siamo preparati”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

Must Read

europa league

Le finali di Europa League più emozionanti di sempre

0
Cresce l’entusiasmo per la finale di Europa League, che quest’anno mette a confronto due squadre che hanno saputo sorprendere e entusiasmare nel corso del...