Caputo festeggia il traguardo salvezza – Come riportato da Tuttomercatoweb, Francesco Caputo, attaccante dell’Empoli, ha cosí commentato il raggiungimento della salvezza matematica dopo l’1-1 finale maturato a Marassi contro una Sampdoria già retrocessa, con gol allo scadere del subentrato Piccoli.

Caputo si gode il traguardo salvezza: “Sono tornato per questo”

“Era quello che volevo quando sono arrivato qua – ammette Caputo – mi sono calato subito in questa realtà. Abbiamo raggiunto una salvezza meritata e l’abbiamo dimostrato sul campo. Le 100 presenze in maglia azzurra? Un traguardo che mi riempie d’orgoglio, sapete quanto ci tenga a questa squadra. L’ho sempre detto, Empoli è casa mia, sono tornato per questo. Ora voglio continuare a divertirmi, a togliermi magari qualche altra soddisfazione in termini di gol”.

Caputo festeggia il traguardo salvezza – Parole piene d’orgoglio per il bomber empolese, tornato proprio quest’anno dove si era fatto conoscere in Serie A a suon di gol. Adesso l’obiettivo è provare a togliersi qualche soddisfazione personale e aiutare la squadra a migliorare, in queste ultime giornate di campionato, il bottino di 39 punti.

 

Oltre all’articolo: Caputo si gode il traguardo salvezza: “Sono tornato per questo”, leggi anche: 

  1. Fabregas su Sky si racconta: Barcellona, Arsenal, Como e calcio italiano…
  2. Verona-Sassuolo, la gara dei 120: cronaca e tabellino [LIVE]
  3. Verona-Sassuolo, Dionisi: “Non perdere le motivazioni altrimenti cambierò tanto. Pinamonti…”
  4. Napoli, Spalletti: “Tutti hanno dei difetti, ora battaglie da vincere fino alla matematica”
  5. Nuovo stadio Cagliari, ufficiale: sarà “Gigi Riva”
  6. Milan, Ibrahimovic da record: “Orgoglioso, se sto bene…”
  7. Tottenham, Conte duro: “Non si vogliono pressioni e stress, la storia è questa da vent’anni e non si vince”
  8. Tottenham, Richarlison su Conte: “Bisogno di minuti, Conte non spiega e non capisco”
  9. Belgio, Tedesco sulla panchina della Nazionale
  10. Cagliari, Ranieri: “Tutti mi aspettavano, abbandonato l’egoismo e paura di rovinare”
  11. Atalanta, Percassi: “Continuiamo ad investire su stadio, squadra e giovani”
  12. Brighton, De Zerbi per quattro anni: ufficiale
  13. Inter, Marotta: “Rosa all’altezza gestita bene da Inzaghi, miglioriamo”
Articolo precedenteMilan, operato Bennacer: almeno 6 mesi di stop
Articolo successivoMorata, cuore bianconero: “Tifo per loro. Sul Milan…”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui