Callejon, tutto lo spogliatoio si è stretto attorno allo spagnolo

Callejon, tutto lo spogliatoio si è stretto attorno allo spagnolo

Callejon e la maglietta rifiutata, spunta un retroscena.

Secondo l’edizione odierna di Repubblica ecco cosa sarebbe accaduto nello spogliatoio a Frosinone.

“La reazione più forte è stata quella dei compagni di squadra, che si sono subito stretti intorno al veterano spagnolo e gli hanno manifestato la loro solidarietà in ogni maniera: prima con le parole ( di Mertens, in particolare) e poi con i fatti. La maglia con il numero 7 “rifiutata” dagli ultrà allo stadio Stirpe, nonostante il successo in trasferta del gruppo di Ancelotti e la qualificazione già matematica per la prossima edizione della Champions con 4 giornate di anticipo, è diventata infatti per l’ex jolly del Real Madrid una sorta di reliquia. Merito dell’affettuosa iniziativa condivisa all’unanimità dai giocatori azzurri, che l’hanno resa unica con i loro autografi e hanno restituito così la dignità di un simbolo a quella casacca: rilanciata sul campo dalla tribuna come se fosse solo uno straccio. Callejon se l’è poi portata con comprensibile orgoglio a casa”.

Resta aggiornato. Ti invieremo una mail solo per le novità


Non ti preoccupare niente SPAM , lo odiamo quanto te.

About author

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply