Callejon, parla l’agente: “Rinnovo? Prima proposta non soddisfacente”

Callejon, parla l’agente: “Rinnovo? Prima proposta non soddisfacente”

CALLEJON AGENTE RINNOVO - Il contratto dello spagnolo scade a fine stagione: ADL vuole trattenerlo ma senza fare follie

CALLEJON AGENTE RINNOVO – Avevamo parlato recentemente del discorso legato ai rinnovi dei contratti in casa Napoli. Da Insigne a Mertens passando per Callejon e Fabian Ruiz, sono tanti i calciatori che aspettano di sedersi attorno ad un tavolo con De Laurentiis e Giuntoli per definire il proprio futuro.

Se per Insigne, nonostante le voci di una proposta di allungamento con cifre al ribasso, alla fine un accordo si troverà, più spinose restano le situazioni di Mertens e Callejon. Entrambi hanno il contratto che scade al termine di questa stagione, ovvero il 30.06.2020. Non manca moltissimo e ricordiamo che da gennaio i giocatori possono accordarsi liberamente con un altro club per l’annata successiva.

CALLEJON AGENTE RINNOVO – Soffermandoci su Callejon, recentemente ADL ha dichiarato il suo amore per l’esterno spagnolo: passano gli anni, passano gli allenatori ma il 32enne iberico è sempre un titolarissimo sulla fascia destra. De Laurentiis lo vuole ancora in maglia azzurra anche se non intende fare follie. Al momento c’è distanza tra le parti sia per quanto riguarda la durata dell’ingaggio sia per le cifre dello stesso.

In queste ore, per cercare di fare chiarezza, la redazione di calcionapoli24 ha contattato l’agente di Callejon. Ecco le sue parole: “Rinnovo? Il Napoli non mi chiama da un mese, suppongo che ci risentiremo ora che è finito il calciomercato. Ci è stata fatta una prima proposta che però non ha soddisfatto le condizioni del calciatore”. A breve, quindi, ci saranno evidentemente ulteriori novità.

Resta aggiornato. Ti invieremo una mail solo per le novità


Non ti preoccupare niente SPAM , lo odiamo quanto te.

About author

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply