Calhanoglu, centrocampista dell’Inter, ha parlato del possibile Scudetto nel Derby di Milano e di un futuro al Galatasaray: le parole

Calhanoglu non si guarda indietro, non pensa al passato e si prepara alla personalissima rivincita nel presente nei confronti di quella squadra, il Milan, lasciata per trasferirsi sull’altra sponda del Naviglio, quella rivale, dell’Inter, esattamente come rifiuta un ritorno a casa, almeno a breve termine. Intercettato dai microfoni della CBS Sports, il centrocampista turco, protagonista di un’ottima stagione, coadiuvata da 12 reti in tutte le competizioni e un ruolo da assoluto protagonista in qualità di mediano davanti alla difesa, ha affrontato diverse questioni a tinte, rigorosamente, nerazzurre, non solo rispedendo al mittente gli accostamenti verso il Galatasaray, in Patria, ma anche togliendosi qualche sassolino dalla scarpa nei confronti dei festeggiamenti del Milan, nel 2022. In quell’occasione, il turco venne parecchio bersagliato sia dagli ex tifosi, che dagli ex compagni di squadra. Ecco un estratto delle dichiarazioni del numero 20:

Conquistare aritmeticamente lo Scudetto nel Derby, contro il Milan, sarebbe qualcosa di pazzesco. Come ho sempre ribadito, però mi auguro sia una bella partita e che i festeggiamenti siano fatti in una maniera, comunque, tranquilla. Anche perché, ricordo bene il modo in cui festeggiò il Milan in passato, ma voglio stare molto calmo, godermi il momento. Sarà una partita durissima per entrambe le squadre. Futuro? Sinceramente, pur tifando i colori del Galatasaray, non mi vedo a breve in Turchia. Voglio restare al top in Europa, quindi non è previsto un rientro in tempi brevi. Mi dispiace per tutto ciò che sta accadendo al calcio turco, lo seguo con interesse, e mi auguro possa ristabilirsi una situazione davvero complicata”.

Oltre all’articolo: “Calhanoglu prepara la rivincita sul Milan e smentisce un futuro al Galatasaray”, leggi anche:

  1. Gosens nostalgico: “Andrei via dall’Union solo per un club italiano”
Articolo precedenteInter-Dumfries: problemi rinnovo e spunta Wan-Bissaka
Articolo successivoLa Juventus vuole Di Gregorio: contatti in corso

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui