Il centrocampista dell’Inter Hakan Calhanoglu è tornato a parlare a Sportmediaset del suo controverso trasferimento dell’estate del 2021 dai rivali cittadini.

Offerte arabe – Sì è vero, le ho rifiutate. Ho deciso di non andare via, perché voglio bene all’Inter. Ringrazio Ausilio perché sa come la penso. Quando sono arrivate quelle offerte ho detto alla società: decidete voi”.

Il trasferimento – Tutti pensano che sia andato via per una questione economica ma i soldi non sono sempre tutto. La cosa più importante per me è sentirmi importante, ed è quello che provo qui. I tifosi rossoneri dicono che ho fatto male, visto lo scudetto perso nel 2022? A loro auguro il meglio ma con pazienza si vedrà”.

Esordio con l’Inter – La ricordo ancora, contro il Genoa. Ero nervoso per come avrebbe reagito lo stadio ma anche sicuro che l’amore sarebbe arrivato perché ho fiducia nelle mie qualità. Quando i tifosi ti danno tanto, devi restituire indietro”.

Obiettivi del 2024 – Vincere qualcosa d’importante con l’Inter. Tra scudetto e altra finale di Champions scelgo il primo. La Juve dice che punta al quarto posto? Non ascolto quel che dicono e comunque non guardo le avversarie, penso solo a noi”.

Su Inzaghi – Mi piace come parla con noi giocatori, ha sempre voglia di vincere e si inca..a quando molliamo un po’ in allenamento: ha voglia e cattiveria. Oltre il lato sportivo ha anche tanto cuore, con lui si può parlare di tutto. Siamo arrivati insieme qui e insieme stiamo crescendo”.

 

LEGGI ANCHE:

  1. Inter-Verona, Baroni: “Lavoriamo per trovare soluzioni, anche sul mercato. Gara opportunità”
  2. Spinazzola, addio alla Roma, l’agente conferma: “Non rinnova”
  3. Lorenzo Insigne chiama Italia: contatti costanti con Sarri; la Lazio…
  4. Buongiorno-Napoli, il Toro prova a fare resistenza, ma gli azzurri…
  5. Dalla Germania: Guirassy, il Bayern è una opzione. Ma…
  6. Atalanta, D’Amico: “Il rinnovo di Muriel? C’è confronto quotidiano”
Articolo precedenteDe Laurentiis scatenato, Luvumbo e non solo
Articolo successivoInter, Mkhitaryan non si nasconde: “L’obiettivo è la seconda stella”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui