CALCIOMERCATO SZOBOSZLAI – Tutti pazzi per Szoboszlai, centrocampista ungherese di 20 anni. In forza al Salisburgo, è stato lui l’eroe dell’Ungheria grazie ad un gol che ha dato il pass per l’Europeo. Le grandi squadre europee si sono già messe in fila per lui con il Real Madrid in pole.

Già in Champions aveva attirato su di sé delle attenzioni grazie al gol siglato al Wanda Metropolitano contro l’Atletico Madrid. Szoboszlai in Europa ha già firmato quattro gol (due in fase di qualificazione e due nel girone di qualificazione), niente male per un giocatore di soli 20 anni.

Szoboszlai è una stella in Ungheria e in Austria è già considerato uno dei calciatori più forti della Bundesliga (questa stagione ha realizzato un gol e fornito sei assist). È approdato al il Salisburgo nel gennaio 2018 firmando un quadriennale fino a giugno 2022.

CALCIOMERCATO SZOBOSZLAI QUOTAZIONE – Secondo Transfermarkt, il suo prezzo attuale è di 25 milioni di euro, una cifra abbordabile per il mercato dei grand club europei. Oltre al Real Madrid, in tempi non sospetti il suo nome era già finito sul taccuino del Milan.

La squadra rossonera aveva chiesto informazioni nel caso fosse stato ceduto Calhanoglu, il cui rinnovo del contratto è ancora lontano. Sulle sue tracce anche l’Inter (ma il suo arrivo è più probabile nella Milano rossonera) ed Arsenal (ad Arteta piace molto).

Il Milan però deve fare in fretta se non vuole che sul mercato si scateni quella che ormai sta diventando una vera e propria asta per il gioiello ungherese.

SZOBOSZLAI MILAN, REAL E LIPSIA FAVORITE – Tra le pretendenti anche il Lipsia che ha già chiesto informazioni al suo entourage. La squadra tedesca è in una posizione migliore rispetto al resto dei corteggiatori in quanto hanno lo stesso sponsor del Salisburgo (la Red Bull, ndr).

Se dovesse approdare Madrid sponda Real, i blancos sono pronti a sacrificare Isco (contratto in scadenza nel 2022, valutazione 30 milioni). Szoboszlai a Madrid seguirebbe le orme di un altro ungherese, Ferenc Puskas, una delle grandi leggende del club.

SULLE TRACCE DI PUKSAS – Prima di lui ci aveva già provato Adam Szalai. L’attaccante ungherese ha giocato 79 partite con la squadra B del Madrid segnando 24 gol tra il 2007 e il 2010 senza riuscire mai ad esordire in prima squadra. Ma a differenza di Szalai, Dominik Szoboszlai non si può più considerare una promessa ma una solida realtà.

Articolo precedenteWillie Tucci: “Arezo vale 20 milioni, è già ambito in Europa” – ESCLUSIVA EC
Articolo successivoRoma Petrachi: dal tribunale al clamoroso ritorno? La situazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui